Manduria. DANTE ALIGHIERI A 700 ANNI DALLA MORTE OSPITE AL LICEO DE SANCTIS GALILEI

Lunedì 18 Novembre, alle ore 10,30, presso il Teatro De Sanctis del Liceo “De Sanctis Galilei”, prenderanno avvio in anteprima nazionale nel Liceo De Sanctis Galilei, in collaborazione del Mibact, le celebrazioni per i 700 anni della morte del poeta Dante Alighieri

Alla cerimonia di inaugurazione, moderata dalla prof. Luana D’Aloja, dopo i saluti iniziali del dirigente scolastico, prof.ssa Maria Maddalena Di Maglie, relazioneranno il prof. Pierfranco Bruni, direttore Mibact, e dalla professoressa Annarita Miglietta, docente di linguistica italiana presso l’Università del Salento.

Nello specifico il prof. Pierfranco Bruni tratterà il tema relativo alla Lingua e alla Poetica della “Vita Nova”, illustrando un percorso tematico che riguarda il valore poetico della “Vita Nova” attraverso uno studio di Miguel Chutariados, nella cui opera lirica ha lavorato sulla produzione artistica del poeta fiorentino, riducendo alcune atmosfere liriche ed estetiche.

Nell’intervento della la prof.ssa Annarita Miglietta, invece, verrà approfondita la tematica dal titolo “Dante teorico della lingua nel De Vulgari Eloquentia”.

 Il Liceo manduriano ospiterà, inoltre, un’interessante mostra tabellare dedicata allo scrittore della Commedia dal titolo “Dante Alighieri a 700 anni dalla morte” aperta al pubblico e rivolta, in particolare, agli studenti e alle studentesse delle istituzioni scolastiche del territorio: dalle 9,00 alle 13,00 dal 18 al 23 novembre; dalle 15,00 alle 17,00 dal 19 al 21 novembre.

Ciceroni d’eccezione saranno gli allievi delle terze classe del Liceo, impegnati nei percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento.

 L’incontro si configura come anteprima nazionale delle Celebrazioni su Dante che vedrà impegnati i prossimi mesi sino al 2021.

Lascia un commento