TARANTO. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte: “Ecco perché sono venuto”

Da un post su facebook del capo del Governo

“Sono venuto a Taranto per rendermi conto personalmente e vedere con i miei occhi. Ho visitato lo stabilimento, ho ascoltato gli operai, i cittadini, gli esponenti di associazioni e di comitati, gli amministratori locali.

Ho voluto questo confronto per capire meglio, per ascoltare le ragioni di tutti.

Mi sono confrontato con il dolore di chi piange la perdita dei familiari, con l’angoscia di chi sente di vivere in un ambiente insalubre, con la sfiducia di chi ha perso un lavoro, con l’incertezza di chi ha il lavoro ma non è certo di conservarlo domani.

Non sono venuto con una soluzione pronta in tasca, non ho la bacchetta magica, non sono un supereroe.

Quello che posso dirvi è che il Governo c’è e con l’aiuto e la collaborazione di tutti, dell’intero “sistema-Paese”, farà di tutto per trovare una soluzione. Di tutto.
Sto rientrando adesso a Roma.

Ma tornerò presto a Taranto”.

 

Lascia un commento