GROTTAGLIE. Collettiva d’arte “Lacrime D’Autunno” – Veder cadere le foglie mi lacera dentro (Nazim Hikmet)

Dal 26 ottobre 2019 al 3 novembre 2019, organizzata dall’Associazione Culturale Utòpia con il coordinamento della direttrice artistica Gabriella Rodia

L’inaugurazione è in programma il 26 ottobre 2019 ore 19.00 presso la sede dell’Associazione Utòpia sita in Via San Francesco De Geronimo.

Alla collettiva d’arte prenderanno parte numerosi artisti della nostra terra tra cui: Gennaro Solferino, Anna Sturino, Angelo Monte, Ciro Lupo, Gabriella Rodia, Andrea Contaldi, Gabriella Viapiana, Giulia Truppi, Antonella Ricchiuti, Rita Maiani, Giusy Passiante,Vincenzo Russo, Lucia Pelagi, Maria Giovanna Campagnolo, Tina Quaranta, Elisabetta Lenti, Toni Vernile, Francesco Passaro, Mara Cefalo, Ciro Russo, Rosa Orlando, Maria Arces, Mary Candida, Mariagrazia Leo Raguso, Mariateresa Greco, Rosalba Ferilli.

“Fin dall’antichità, l’autunno viene opposto all’ottimismo della primavera e alla sua rinascita, eppure è curioso come la stagione ”morente” dell’autunno sia in grado di regalare colori tanto accesi e paesaggi tanto suggestivi; in effetti i primi freddi e i colori accesi del rosso, del giallo e dell’arancione hanno portato una fervida ispirazione nel mondo artistico.

L’autunno con i suoi cromatismi pulsanti e vivi, con i suoi frutti tipici è stato rappresentato da numerosi Artisti del passato ed Artisti contemporanei”, afferma la direttrice artistica Gabriella Rodia.

Nel corso della serata interverranno: Il dott. Ciro Petrarulo Presidente di Utòpia, la prof.ssa Laura Maniscalco critica d’arte e il prof. Elio Francescone docente di Storia e Letteratura Italiana.

Il 3 novembre 2019 ore 19.00 in chiusura ci saranno i Rapsodi (Paolo Campioni e Francesco Lassainato) che presenteranno “Il Secondo Stato”, racconti di cantastorie, omaggio a Giovanni Falcone.

Lascia un commento