ORIA. Convegno sul tema “Riti e Aree sacrali messapiche come prospettive di valorizzazione dell’area archeologica di Monte Papalucio”

Domani, martedì 8 ottobre, alle  ore 18.30,  nel Palazzo Martini, rarissima area sacrale riconosciuta ed accertata del periodo messapico

I siti archeologici, se opportunamente organizzati, sono infatti in grado di promuovere e valorizzare il loro contesto, anche in aree in ritardo di sviluppo, migliorandone la capacità di attrarre visitatori e creando così un volano economico di cui anche la popolazione residente può beneficiare.

L’obiettivo, dunque, è anche quello di valorizzare destinazioni e siti di carattere archeologico, contribuire alla destagionalizzazione, incrementare le ricadute culturali e le opportunità occupazionali ed economiche.

Dopo i  saluti della dr.ssa Maria Carone,  sindaco di Oria,  relazioneranno il prof. Francesco D’Andria, archeologo e professore emerito dell’Università del Salento e la Dr.ssa Piccarreta Maria, Dirigente della Soprintendenza beap lecce brindisi taranto.

 Modera la dr.ssa Angela Greco, presidente  della cooperativa   Spirito Salentino.

Il convegno rientra fra le attività previste nel Press Tour “Fra Natura, Arte e Fede sul Cammino dei Pellegrini”, sostenuto sin da subito dall’ex assessore al turismo del Comune di Oria, dr.ssa  Edmea Grassi e risultato primo tra i progetti finanziati dalla Regione Puglia [Sezione Turismo] tramite l’avviso per l’organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti ed opinion leader promosse da Comuni o Unioni di Comuni e finalizzate alla conoscenza del territorio e dei suoi attrattori materiali ed immateriali.

I destinatari dell’intero progetto sono  9 giornalisti e blogger provenienti da diverse regioni italiane e dall’estero: Federica Gerini  del blog Tornopercena, Gloria Giovanetti, direttore di Pegasonews, Sara Alessandrini del  blog Itinerari religiosi, Maria Rita Aloi  del blog Jamaluca Travel, Pietro Marcellino e Maria Andronico del portale Gustochannel,  Francesca Monti del blog InguaribileViaggiatore, Olga Bibi Segaar e Maurizio Desiati della Rivista Dolcevia per turisti dei Paesi Bassi e Belgio.

 

Dr.ssa Loredana Ingrosso

Lascia un commento