Nuovo capitolo dedicato al Volley e nello specifico a Cosimo Balestra

La scorsa settimana si è svolto nella splendida cornice di Lignano Sabbiadoro (Friuli-Venezia Giulia) il trofeo delle regioni, evento nazionale che vede impegnate le selezioni regionali di tutta Italia, categoria Under 16

Da tutti gli addetti ai lavori il TdR è definito l’evento nazionale più importante in ambito giovanile vista la partecipazione dei migliori atleti italiani di categoria.

A trionfare quest’anno è stata proprio la Puglia che è riuscita a comporre una selezione regionale di altissimo livello. Già lo scorso anno la Puglia sfiorò l’impresa, arrivando seconda, perdendo in finale solo contro la fortissima corazzata lombarda.

In quell’occasione mettemmo in evidenza la presenza di due nostri conterranei, i savesi Antony Storino (capitano), classe 2002 e Cosimo Balestra, classe 2003. Quest’anno la Puglia si è riproposta con la stessa determinazione ed è riuscita ad imporsi battendo in finale il Veneto 3-2 al tiebreak, dopo un tiratissimo match.

Il cammino dei pugliesi è stato caratterizzato da 8 vittorie, nessuna sconfitta e solo 4 set persi.

La Puglia ha battuto in sequenza la Liguria 2-0, Campania 2-1, Piemonte 2-0, Sicilia 2-0, Toscana 2-0, Marche 2-0. Questi risultati hanno posizionato la Puglia al primo posto nella classifica avulsa e assicurato le final-four dove hanno battuto il Trentino 2-1 in semifinale ed appunto il Veneto in finale al meglio dei 5 set per 3-2.

Elemento di orgoglio per Sava è stato il premio individuale come miglior schiacciatore centrale del torneo a Mino Balestra. Da parte nostra, della redazione e dei nostri affezionati lettori, le più sincere congratulazioni ed un “in  bocca al lupo” per gli impegni futuri, che potrebbero vedere Mino impegnato con la nazionale italiana già nella seconda metà di luglio in occasione delle fasi finali dei campionati europei.

 

Lascia un commento