EX ILVA: CODACONS CONVOCATO OGGI AL TAVOLO MISE

Subito legge speciale per bonifica entro 6 mesi o sarà inevitabile chiusura degli impianti. Ministri invitati ad iscrivere figli e nipoti per un anno a scuole Taranto

Anche il Codacons parteciperà al tavolo tecnico sull’Ilva convocato per oggi, 24 giugno, dal Mise. L’associazione, che rappresenta nei procedimenti in corso numerose famiglie delle vittime di inquinamento, chiederà domani al Governo una legge speciale per ottenere la bonifica urgente delle aree a rischio – unica possibilità per evitare la chiusura degli stabilimenti – e indennizzi in favore dei cittadini danneggiati dagli stabilimenti ex Ilva, anche ricorrendo al tesoretto sequestrato alla famiglia Riva e ancora nelle disponibilità dello Stato. 

Il Codacons, inoltre, attraverso gli avv.ti Antonio Piccione e Adriano Minetola che rappresenteranno l’associazione all’incontro di domani, proporrà al Ministro Di Maio una indagine epidemiologica sulla popolazione residente a Taranto, con particolare riferimento ai giovani, dopo il recente studio pubblicato da Sentieri che attesta una incidenza preoccupante di tumori e malformazioni nei bambini di Taranto. 

L’associazione, infine, inviterà i ministri presenti al tavolo ad iscrivere per un anno i propri figli e nipoti presso le scuole del quartiere Tamburi di Taranto,  anche come forma di garanzia circa i provvedimenti che l’esecutivo intende adottare a tutela della salute dei residenti.

 

Lascia un commento