MANDURIA. Presentazione dell’ultimo libro scritto da Luigi Stano “A.D. 1532 …dei miracolosi accadimenti in Casalnuovo alla presenza de li Hebrei” edito da Giulia Selvaggi

Giovedì 20 giugno alle ore 19.30 si terrà la Evocativo lo scenario che farà da sfondo all’evento patrocinato dalla Pro Loco

Il suggestivo Matroneo della Sinagoga, in Vico degli Ebrei, è infatti la più importante testimonianza lasciataci dalla comunità ebraica che visse a Manduria a cavallo tra il XV e il XVI sec, la cui storia sarà raccontata dall’avv. Gianfranco Gigli.

Abitavano nella Giudecca, una zona dell’allora Casalnuovo integrata nel tessuto abitativo e vicinissima alla chiesa Matrice. Qui gli ebrei venivano ‘invitati’ a riunirsi ed erano costretti a subire metodi di conversione coatta consistenti nell’audizione di sermoni e prediche. Proprio durante una di queste omelie, il 21 gennaio 1532, accadde un episodio sconvolgente che l’oratore, fra Giacomo da Molfetta, interpretò come un ammonimento del cielo.

Luigi Stano ci restituirà una lettura esoterico-alchemica della cronaca degli accadimenti di quella notte e del suo mistero giunto intatto fino a noi grazie agli scritti di Padre Bellisanti da Salò.

Ingresso libero, vi aspettiamo in tanti per un interessante tuffo nel passato del nostro territorio.

 

 

Lascia un commento