GROTTAGLIE. “Approvato il rendiconto 2018 e definizioni RET”

Nota stampa dei Gruppi Consiliari Sud in Movimento e RiGenerazione

“Nella giornata del 9 Maggio è stato approvato il rendiconto della gestione 2018 che, ancora una volta e confermando il trend avviato dal 2016, evidenzia una solidità di bilancio in pieno rispetto dei rigorosi patti di stabilità ma che è costretto a far fronte ai continui tagli agli enti locali che il governo applica.

Le innumerevoli opere che riguardano lo sport e quindi tutte le operazioni di ristrutturazione degli impianti sportivi, gradualmente riconsegnati alla cittadinanza e alle associazioni sportive, sono la dimostrazione di come la programmazione e l’attuazione del programma politico continua in maniera capillare e programmatica, per far trovare Grottaglie pronta all’appuntamento del 2020.

Un capitolo importante è dedicato anche al turismo che ha visto un sensibile incremento delle presenze, di turisti italiani e stranieri, sinonimo un idoneo e attento lavoro svolto a individuare nuove risorse da finanziare come quelle per i Press tours, già alla terza edizione, e affiancati anche dalla costante presenza dello stand istituzionale all’interno delle fiere nazionali di promozione turistica e enogastronomiche; e per quest’estate sono previste piacevoli soprese come il Mondial tornianti che esalterà quella che a Grottaglie è una vera e propria arte: la ceramica e la sua lavorazione al tornio.

Siamo pienamenti soddisfatti e orgogliosi di un bilancio solido e con i conti in ordine che evidenza un abbattimento di circa 3.5 milioni di euro di indebitamento rispetto al 2016, nonostante l’assenza delle royalties della discarica e i vincoli sempre più stringenti dovuti al fondo di dubbia esigibilità che il governo centrale ha aumentato. L’ente ha saputo far fronte alle necessità con le idee e tramite l’accurata ricerca di bandi di finanziamento vinti.

La seduta consiliare ha approvato inoltre le definizioni uniformi relative al Regolamento Edilizio Tipo ( RET ), adottato dalla Regione con deliberazione di giunta regionale N. 2250 del 22/12/2017, volte a dettare le linee guida per tecnici e per gli uffici dell’ente comunale in materia di istruttoria per i progetti depositati, in attesa dell’approvazione definitiva dell’intero regolamento aggiornato alle nuove disposizioni normative.

Grottaglie quindi è tra le prime città della Regione Puglia ad avviare questo percorso, al quale seguiranno altre sedute della seconda commissione con le quali si darà completa approvazione al regolamento edilizio, inoltre vi saranno alcuni incontri tecnici-pubblici in cui l’oggetto di discussione partecipata sarà appunto il predetto, durante i quali si spiegherà bene la normativa e come essa si applica.

La città finalmente inizia ad avere una struttura amministrativa consolidata e al passo con le nuove norme in ambito edilizio”.

 

 

 

Lascia un commento