Taranto. IL NUOVO CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA E DELL’INSOLVENZA

Mercoledì 27 importante convegno per commercialisti e avvocati, dalle 15 alle 18, nella sede Lumsa di Via Ancona 91

Per i professionisti e le aziende interessanti novità, complice il nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Le prime norme sono entrate in vigore nei giorni scorsi e Taranto non vuole farsi cogliere impreparata. Da qui l’iniziativa della locale Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili che, per mercoledì 27 marzo, ha organizzato un convegno sul tema che riconosce un importante ruolo ai professionisti.

A relazionare sarà il commercialista Giuseppe Acciaro, revisore legale e pubblicista de Il Sole 24 Ore, esperto in procedure concorsuali e ristrutturazioni aziendali.

“L’Unione Giovani– spiega il presidente Giovanni De Caroli – ha voluto approfondire fin da subito queste novità nella consapevolezza che possono costituire un’opportunità per i commercialisti per le funzioni che saranno chiamati a svolgere nell’affiancamento dell’imprenditore nella predisposizione di un assetto organizzativo, amministrativo e contabile efficiente. Insomma, assume finalmente importanza il controllo di gestione mediante una corretta pianificazione aziendale e una costante analisi, anche nell’ottica di un miglioramento del merito creditizio”.

In questo nuovo scenario, la figura del commercialista diviene sempre più strategica.

“Questo significa- continua De Caroli- che occorrerà dotarsi di sistemi informativi e di adeguate competenze per un controllo di gestione che permetta di rilevare indicatori pre-crisi e impostare prontamente scenari proiettivi per riportare in equilibrio economico, patrimoniale o finanziario la propria azienda, anche con un piano di risanamento specifico”.

I saluti introduttivi sono affidati a Giovanni De Caroli, Presidente UGDCEC Taranto, Cosimo Damiano Latorre, Presidente ODCEC Taranto, Oreste Pepe Milizia e Roberto De Pascale, rispettivamente delegato giunta e coordinatore regionale UNGDCEC, Paola Donvito, Presidente della scuola Forense di Taranto.

Nel corso del seminario, verranno approfonditi numerosi aspetti con particolare riferimento alle finalità della riforma, alle procedure di allerta e composizione assistita della crisi, alle novità in tema di accordi di ristrutturazione e concordato preventivo.

L’incontro gratuito ‘Il nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza: le novità per le imprese e i professionisti” darà diritto a crediti formativi per commercialisti e avvocati.

Lascia un commento