SAVA. Spettacolo teatrale “LE PASSANTI”

Spazio anche all’arte teatrale Sabato 16 Marzo, con uno spettacolo ripetuto in due orari nel Laboratorio Urbano

In occasione del ventesimo anniversario della morte del grande cantautore italiano Fabrizio De Andrè, su iniziativa del circolo Arci Calypso, ci sarà la possibilità di assistere, con un doppio orario (alle 19:00 e alle 21:00), allo spettacolo “Le Passanti”, un dialogo teatrale inedito scritto dalla giovane autrice biscegliese Federica Di Lecce, e liberamente ispirato all’omonimo testo di Fabrizio De Andrè.

L’iniziativa parte dall’Associazione Culturale Indipendente TESLA – Tempi E Spazi Liberamente Attivi con sede a Molfetta, il quale fine è la promozione della cultura, in tutte le varie forme, emergente e indipendente, mantenendo comunque un forte legame con il proprio territorio. Lo spettacolo, ha come tema centrale l’evoluzione della donna nella poetica di De Andrè.

A colpi di battute pungenti, le due protagoniste Marinella (Federica Di Lecce) e Barbara (Noemi Quercia), personaggi liberamente tratti dalle omonime canzoni dell’autore, si divincoleranno fra le tre “croci” gravanti sulle spalle della donna secondo De Andrè: la verginità, la prostituzione e la maternità. Parte integrante dello spettacolo, le note dell’autore, portate sul palco dalla chitarra di un altro giovane artista biscegliese, Edoardo Papagni e dalla voce della cantante biscegliese Federica Pedone.

A seguire, in collaborazione con FLOW, una scuola di musica accessibile e inclusiva presente a Sava, verranno eseguiti, dagli alunni e dei maestri della scuola, alcuni brani di Faber, rendendo omaggio alla musica e alla poesia del grande cantautore italiano. Inoltre, in occasione dello spettacolo sarà allestita una piccola area espositiva con diverse illustrazioni ad opera di alcuni artisti della provincia di Bari, che per l’occasione hanno dipinto e disegnato Fabrizio De Andrè ispirandosi ai personaggi ed ai testi delle sue canzoni. 

Lascia un commento