TARANTO. Torna il flash mob internazionale One Billion Rising

Il 14 febbraio sull’isola pedonale a Taranto per dire no alla violenza su donne e bambine

Per il settimo anno consecutivo anche Taranto, grazie all’impegno di Anteas Taranto, Arcigay Strambopoli – QueerTown Taranto, Auser Filo d’Argento – Taranto, Ethra Accademia Psicosociale, Hermes Academy Onlus, La Casa delle Donne, aderisce al flash mob internazionale One Billion Rising, ideato e promosso in tutto il mondo dal movimento internazionale VDay (impegnato nel contrasto alla violenza nei confronti delle donne e delle bambine) e previsto per il prossimo 14 febbraio.

«Indossa qualcosa di rosso e unisciti alla danza! Balla con noi e dichiara a gran voce il tuo NO alla violenza di genere!».

La manifestazione si sviluppa in quattro tempi.

Alle ore 17.00 le volontarie dell’Auser propongono un’azione teatrale nei pressi della sede in Via Rintone #65, un invito all’unione, alla sorellanza, alla condivisione.

Alle ore 18.00 ci si sposta in Via Di Palma (altezza OVS/Ubik), nel medesimo luogo che ospitò il flash mob nel 2018: danzando sulle note di “Break The Chain”, attiviste/i/* denunciano l’urgenza di una rivoluzione che scardini mentalità e pratiche basate su abuso, omertà e sopraffazione e manifestano solidarietà contro lo sfruttamento delle donne, solidarietà contro il razzismo e il sessismo ancora presente in tutto il mondo.

La coreografia viene riproposta alle ore 18.30 in Via D’Aquino (altezza Sandrino/Mandese) e alle ore 19.00 in Piazza della Vittoria.

«Figlie, sorelle, mogli, madri, figli, fratelli, mariti, padri, non permettiamo al vuoto di una mano profana di spegnere il pieno del nostro esistere! Il silenzio uccide: facciamo sentire la nostra voce. Uniti si vince!» Luigi Pignatelli, operatore socio-culturale e presidente dell’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus e di Arcigay Strambopoli – QueerTown Taranto, fa il suo personale invito alla partecipazione attiva di tutti/e/*.

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

A seguire, l’elenco (in ordine alfabetico) delle realtà impegnate nell’organizzazione della manifestazione tarantina:

Anteas Taranto

Arcigay Strambopoli – QueerTown Taranto

Auser Filo d’Argento – Taranto

Ethra Accademia Psicosociale

Hermes Academy Onlus

La Casa delle Donne

 

Aderiscono:

Centro di Ascolto LGBTIQ+ di Taranto e Provincia

CasArcobaleno Taras

MigranTA

Taranto Pride 2019

Il Salotto delle Muse

Auser Taranto – Filo d’Argento

Link Taranto

 

Per aderire, contattare il +39 388 874 6670 o scrivere a formazionehermesacademy@gmail.com

 

 

 

Lascia un commento