GROTTAGLE. Arci. Incontro sul tema “Articolo 3 della Costituzione della Repubblica italiana”

Lunedì 11 febbraio alle ore 18.00 presso la Biblioteca comunale G. Pignatelli, in Viale Senatore Gaspare Pignatelli

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

Ma cosa accade quando viene emanato un decreto (che ad oggi è diventato legge) che non rispetta i principi fondamentali della Costituzione?

Una legge varata in nome dell’urgente richiesta di sicurezza e legalità ma che, in realtà, rischia di creare clandestinità e di aumentare il numero di persone che per sopravvivenza si metteranno nelle mani di truffatori e malviventi.

Una legge che riduce sempre più la possibilità agli SPRAR di accogliere e integrare persone provenienti da altri Paesi, favorendo invece i CAS, che non offrono possibilità di integrazione e per i quali sono state evidenziate delle anomalie circa  la trasparenza nella gestione dei fondi e delle persone ospitate.

Una legge che va contro i poveri, gli ultimi, predisponendo sgomberi in caso di occupazioni, senza creare rimedi e soluzioni a tutto ciò.

Vogliamo approfondire il tema, sviscerando tale legge che per molti, e anche per noi, risulta essere incostituzionale.

Una legge che lede le fasce più vulnerabili e che, al contrario del suo obiettivo, produrrà a nostro parere insicurezza.

Parleremo di tutto questo lunedì 11 febbraio alle ore 18.00 presso la Biblioteca comunale G. Pignatelli, in Viale Senatore Gaspare Pignatelli 5 insieme a:

Davide Giove, presidente Arci Puglia

Donatella Duranti, già membro della Camera dei deputati e socia Arci

Grazia Mappa, avvocato SPRAR Arci Palagiano

Ciro D’Alò, sindaco di Grottaglie

 

Lascia un commento