Torricella. DIVIETO DI UTILIZZO DI PETARDI, BOTTI ED ARTIFICI PIROTECNICI NELLE AREE PUBBLICHE DEL TERRITORIO

Ordinanza del sindaco Schifone

Nella notte di San Silvestro evitiamo il più possibile questo clima di terrore, spreco di soldi e consideriamo la pericolosità della polvere da sparo.

Per chi segue ancora l’usanza dei botti, la notte di passaggio tra il 31 dicembre e il 1 gennaio è una notte di festa; per tutti gli altri animali e persone (anziani, malati e bambini) si trasforma in un vero e proprio incubo notturno infestato da tante luci scoppiettanti, da rumori improvvisi e ripetuti a intervalli irregolari, da colpi che improvvisamente esplodono nel buio e nel vuoto, sempre più ravvicinati e di intensità elevata.

Botti e fuochi artificiali macchiano di allegri colori il cielo notturno ma causano la morte di almeno cinquemila animali l’anno e creano panico nella gente che  per problemi di salute hanno perso il contatto con il mondo esterno .

Inoltre nei locali ed uffici pubblici è esposta l’ordinanza.

Viviana Baldari

Lascia un commento