TARANTO. Tre appuntamenti tra Francia e Italia per celebrare i 13 anni di attività

Sabato 15 settembre si celebrano i tredici anni dalla fondazione della Hermes Academy Onlus, una delle più operative associazioni della provincia ionica, e si inaugura la quattordicesima stagione

Tre gli appuntamenti previsti in Francia e in Italia. Presso Homade, residenza artistica nel villaggio francese di Brivezac (Corrèze, Nuova Aquitania), il presidente Luigi Pignatelli, a partire dalle ore 9.30, facilita “Once Upon a Body”, workshop di Impro Theatre, Body Theatre, Silent Theatre, Image Theatre, Clownerie e Story Telling, nell’ambito del progetto internazionale “DigiTale”, cofinanziato dal programma Erasmus+, che riunisce giovani lavoratori/trici/t*, formatori/trici/t*, presidenti di associazioni LGBTIQ+ e giovani leader di vari paesi europei (Bielorussia, Bulgaria, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Russia, Ungheria, USA).

Il tradizionale soffio delle candeline avviene nel tardo pomeriggio, al banchetto rainbow de “Il Villaggio delle Differenze” in Piazza Maria Immacolata (già Piazza Giordano Bruno) a Taranto, animato dal Gruppo Giovani e dal Gruppo Over65 di Arcigay Strambopoli – QueerTown Taranto, nell’ambito della campagna socio-sanitaria (patrocinata moralmente da Ufficio Provinciale della Consigliera di Parità, Comuni di Taranto, Avetrana, Carosino, Faggiano, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Leporano, San Giorgio Jonico) di prevenzione e contrasto a fenomeni di omo-bi-transfobia, violenza di genere, xenofobia, cyber bullismo, IST (infezioni sessualmente trasmesse), stigma persone HIV+ (sieropositive) e, più in generale, stigma persone IST+.

Nel giorno del proprio compleanno, la Hermes Academy sceglie di abitare la centralissima piazza in cui è presente tutti i sabati: dalle ore 18.30 alle ore 21.00, l’isola pedonale si tinge dei colori dell’arcobaleno e diviene scenario di diversi momenti di aggregazione intergenerazionale, con referenti di associazioni e movimenti che hanno condiviso progetti e percorsi con la Onlus a partire dal settembre 2005.

Alle ore 21.30 ci si sposta presso la Biblioteca Popolare “Il Salotto delle Muse”, in Via Pupino #90, per la proiezione del corto “The Bycicle”, scritto da Luigi Pignatelli, con illustrazioni di Ål Nik, grafica di Ilaria Fresa e footage di Kasia Kowalska.

La partecipazione a tutte le attività è libera e gratuita. Si consiglia la prenotazione al +39 388 874 6670.

Lascia un commento