TARANTO. Crest. “Eventi multidisciplinari per un museo diffuso, ovvero Heroes anno secondo”

La storia antica e il suo immaginario mitologico, punto di partenza di un progetto artistico che vuole promuovere un rapporto diverso tra la città di Taranto ed il suo patrimonio archeologico/artistico/culturale, a partire dal MArTA – Museo Archeologico Nazionale, provando a portare il museo fuori dal museo, nella vecchia isola

Dal 18 settembre al 7 ottobre, saranno programmate attività diverse con l’intento di coinvolgere spettatori e partecipanti in una fruizione non passiva, ma in occasioni di partecipazione e, al contempo, di riflessione. Quasi un primo momento di cittadinanza attiva per esprimersi sul possibile ed auspicabile futuro del borgo antico.

martedì 18 settembre, ore 18.30 | chiesa di Sant’Andrea degli Armeni

Balter

PORTE APERTE

mostra a cura di Aminta Pierri | voci a confronto Daniele Giancane, Francesco Zigrino, Andrea Indellicati | fino al 24 settembre (ad ingresso libero), tutti i giorni compresi i festivi, con orario 10-13 e 17-19.30

 

venerdì 21 settembre, ore 21 | piazza Monteoliveto

IP produzioni impertinenti / Concentrico

ILIADE ovvero siamo tutti figli di Troia

di e con Giuseppe Ciciriello e con Piero Santoro (fisarmonica) | durata 60 min

 

giovedì 27 settembre, ore 18 | chiostro del Convento di San Michele

Crest

LA CITTÀ SOSPESA

installazione a cura di Paolo Baroni e Marco Guarrera | esito del percorso di formazione in drammaturgia dello spazio | in collaborazione con Liceo Artistico “Vincenzo Calò” (indirizzo Arte figurativa della sede di Taranto) e Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Paisiello” | fino al 7 ottobre (ad ingresso libero), tutti i giorni compresi i festivi, con orario 10-13 e 17-19.30

 

giovedì 27 settembre, ore 20.30 | chiostro dell’ex Convento di San Francesco

Salvatore Marci

LA DISPUTA

reading dal libro XIII delle “Metamorfosi” di Publio Ovidio Nasone | durata 25 min

 

Crest

ULISSE. PRIMO PASSO

esito del laboratorio teatrale condotto da Salvatore Marci | durata 40 min

 

venerdì 5 ottobre, ore 21 | chiostro dell’ex Convento di San Francesco

Armamaxa teatro / Paginebianche

ICARO CADUTO

di e con Gaetano Colella | regia Enrico Messina | durata 70 min

 

domenica 7 ottobre, ore 21 | chiostro del Convento di San Michele

Crest

CITTÀ SOSPESE

di e con Giovanni Guarino | liberamente ispirato a “Le città invisibili” di Italo Calvino | in collaborazione con Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Paisiello” | durata 30 min

 

info 099.4725780 – 366.3473430

 

 

Lascia un commento