Pubblicato il bando per la realizzazione del logo del Taranto Pride 2019

Grande interesse sta suscitando il ciclo settimanale di incontri di costruzione condivisa del secondo pride tarantino

Nel tardo pomeriggio di martedì 11 settembre, presso il Centro Interculturale Nelson Mandela a Taranto, si è tenuto il secondo incontro tra volontari/volontarie/volontar*, per discutere su tematiche e tempistiche del Taranto Pride 2019 e del Pride Festival (previsto dal 17 al 19 maggio p.v.)

«Questo evento – scrive il direttore artistico Audrey, al secolo Adriano Campanile – dovrà essere e sarà un pride cittadino, di orgoglio umano nella sua totalità, dovrà unire e non dividere. Hermes Academy Onlus ne dirige il coordinamento, ma ci aspettiamo il coinvolgimento attivo di quante più possibili realtà associative (hanno già formalmente aderito Arcigay Strambopoli Taranto e Link Taranto), attività commerciali [presso Gelateria Sandrino, Cinema Teatro Orfeo, Libreria Ubik, Caffè Letterario Cibo per la Mente, La Spiaggetta Club, Fourteen Lounge Bar sono presenti la bandiera rainbow e un salvadanaio, ndr] ed artisti tra cantanti, attori/trici/t* e poeti/esse/*, etc.»

Il 7 settembre è stata protocollata presso il Comune di Taranto la prima comunicazione dell’idea progettuale, con relativa richiesta di Patrocinio.

Qualche giorno fa ha destato curiosità il mancato appoggio di una nota birreria locale (che all’arcobaleno ha sempre strizzato l’occhio), il cui titolare ha ammesso di preferire promuovere e sostenere pride in altre città: «L’altra volta ci ho rimesso tanti soldi e non mi va di fare il bis […] promuovo in altre città». Si riferisce a soldi versati ad un’associazione nata nel 2016 per cavalcare l’onda del primo pride tarantino, oggi inattiva.

«Ieri – scrive sulla propria pagina facebook Anis Maggio, attivista genderqueer, responsabile Gruppo Giovani Arcigay Strambopoli Taranto – si è tenuta la seconda riunione riguardante il Taranto Pride 2019 […]. Si è discusso di temi principali, per poi centrare il discorso su uno degli elementi fondamentali di questa era virtuale: la COMUNICAZIONE. Perciò, dopo aver avuto consenso dal consiglio, si è proposta […] una campagna “social” […] per avvicinare e rendere partecipi alla causa e al percorso di realizzazione quante più persone possibile per combattere la dilagante disinformazione.#tarantopride #informazione #realizzazione #tarantopride2019»

Ogni contributo di idee e di creatività è ben accetto. Al termine dell’incontro è stato presentato il bando del Concorso di Arti Visive, Letterarie e Sceniche, con scadenza il 30 settembre 2018, finalizzato alla realizzazione del logo e della campagna di comunicazione del Taranto Pride 2019, che debutterà in occasione della Giornata Internazionale del Coming Out Day, il prossimo 11 ottobre.

Il terzo incontro di costruzione e preparazione al Taranto Pride 2019 è previsto per le ore 19.00di martedì 18 settembre presso il Centro Interculturale Nelson Mandela, in via Anfiteatro #219 a Taranto, che dal 2014 ospita lo Sportello Migranti Arcobaleno, gestito dal presidente Luigi Pignatelli.

Per proposte e comunicazioni, mettiamo a disposizione la mailtarantopride2019@gmail.com

Bando del Concorso di Arti Visive, Letterarie e Sceniche

Art. 1

L’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus e Arcigay Strambopoli Taranto – nell’ambito del Progetto IsolArcobaleno, nel Social Bridge Project e delle azioni di monitoraggio, sensibilizzazione e formazione del Centro di Ascolto LGBTIQ+ patrocinato moralmente da Ufficio Provinciale della Consigliera di Parità, Comuni di Taranto, Avetrana, Carosino, Faggiano, Ginosa, Grottaglie, Laterza, Leporano, San Giorgio Jonico – indicono ed organizzano il Concorso di Arti Visive, Letterarie e Sceniche finalizzato alla realizzazione del logo e della campagna di comunicazione del Taranto Pride 2019 e alla pubblicazione di una antologia a tematica LGBTIQ*.

Art. 2

Il Premio viene così suddiviso:

sezione 1 : opera grafica (logo);

sezione 2 : slogan e punti cardine della campagna di comunicazione;

sezione 3 : spot;

sezione A : poesia (edita o inedita) in lingua italiana, in vernacolo o in lingua straniera (con traduzione a fronte);

sezione B : racconto (edito o inedito) in lingua italiana, in vernacolo o in lingua straniera (con traduzione a fronte);

sezione C : drammaturgia (edita o inedita), in lingua italiana, in vernacolo o in lingua straniera (con traduzione a fronte);

sezione D : opera edita (silloge poetica, romanzo, saggistica, storia locale, monografia), in lingua italiana, in vernacolo o in lingua straniera (con traduzione a fronte);

sezione E : brano musicale (edito o inedito), in lingua italiana, in vernacolo o in lingua straniera (con testo e traduzione in allegato);

sezione F : opera fotografica;

sezione G : cortometraggio;

sezione H : opera di arte visiva.

Art. 3

A ciascuna sezione si può partecipare con una, due o tre opere.

Non viene richiesta alcuna quota di partecipazione per le sezioni 1, 2 e 3.

Per partecipare a tutte le altre sezioni (A, B, C, D, E, F, G, H), è necessario essere regolarmente tesserati nell’anno sociale in itinere all’Associazione Hermes Academy Onlus o a Arcigay Strambopoli Taranto, promotrici dell’iniziativa. Coloro i/le/* quali non sono iscritti/e/*, possono effettuare l’iscrizione, compilando la domanda (precedentemente richiesta in sede o all’indirizzo emailluigi_pignatelli@hotmail.it) e versando la quota di euro 15,00.

È possibile partecipare a più sezioni, con un massimo di 3 opere a sezione. Se si sceglie di partecipare con più opere alle sezioni contrassegnate con le lettere da A a H, la quota di iscrizione di 15,00 euro va maggiorata di 5,00 euro per ciascuna delle opere che si aggiungono alla prima. Chi è in regola con l’iscrizione, partecipa gratuitamente con una sola opera, mentre, se ne presenta altre, paga una quota, per parziale rimborso di spese organizzative, di 5,00 euro per ciascuna delle opere che si aggiungono alla prima.

Art. 4

I/le/* partecipanti al Premio dovranno inviare le opere in sei copie, di cui una corredata di dati anagrafici, codice fiscale, indirizzo, numero telefonico, curriculum, dichiarazione firmata dall’autore per l’utilizzo dei dati personali relativamente al premio, scheda di adesione e copia del bollettino postale se si partecipa alle sezioni contrassegnate con le lettere da A a H. Il tutto in un unico plico da spedire a mezzo raccomandata con ricevuta di rientro, entro e non oltre il 30 settembre 2018 (farà fede il timbro postale), al seguente indirizzo:

“Associazione Culturale Hermes Academy Onlus / Presidente Luigi Pignatelli / Via Pupino n. 90 – 74123 Taranto”

In alternativa si potrà scegliere di inviare i lavori come allegati all’indirizzo di posta elettronica:tarantopride@gmail.com, entro il 30 settembre 2018. Fa fede l’indicazione dell’header di posta elettronica.

In entrambi i casi, assicurarsi che i lavori siano stati ricevuti, contattando il +39 388 874 6670.

Gli/le/* autori/trici/t* che partecipano alla sezione D sono comunque cordialmente e facoltativamente invitati/e/* a far recapitare almeno una copia dell’opera edita alla segreteria del premio.

I/le/* partecipanti nella sezione E devono inviare il cd audio contenente il brano musicale, in sei copie, oppure, per e-mail, il file in formato mp3 o wave. In entrambi i casi occorre allegare la scheda di partecipazione, che dovrà essere compilata e firmata dall’autore/autrice/aut* del testo, dall’autore/trice/aut* della musica e dall’interprete.

I/le/* partecipanti nella sezione F possono inviare la foto (dimensioni non inferiori a 13×20), in sei copie, oppure, per e-mail, il file in formato jpg. In entrambi i casi occorre allegare la scheda di partecipazione, che dovrà essere compilata e firmata dall’autore/trice/t* dello scatto e dagli eventuali soggetti umani presenti nell’immagine.

I/le/* partecipanti nelle sezioni 3 e G devono inviare il dvd contenente lo spot o il cortometraggio, in sei copie, oppure, per e-mail, il file in formato MPEG-4 Movie. In entrambi i casi occorre allegare la scheda di partecipazione, che dovrà essere compilata e firmata dall’autore/trice/t* della sceneggiatura, dal/dalla/dal* regista, dall’autore/trice/t* della musica e dagli/dalle/da* interpreti.

I/le/* partecipanti nella sezione H devono inviare una riproduzione fotografica dell’opera di arte visiva (dimensioni non inferiori a 13×20), in sei copie, oppure, per e-mail, il file in formato jpg. In entrambi i casi occorre allegare la scheda di partecipazione, su cui si dovranno specificare (oltre al titolo) tecnica, materiale e dimensione dell’opera.

Tutto il materiale che perverrà alla segreteria del Premio, in nessun caso, verrà restituito.

Art. 5

L’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus e Arcigay Strambopoli Taranto si riservano il diritto di una eventuale pubblicazione. I diritti d’autore/trice/t* restano indissolubilmente e indiscutibilmente riservati agli/alle/a* autori/trici/t* (vedere articolo 10).

Art. 6

Ad insindacabile giudizio dei/delle/de* componenti della Commissione Esaminatrice – composta da personalità dell’Attivismo, della Letteratura, della Critica, del Giornalismo, del Teatro, della Musica, della Danza, della Pittura, della Fotografia e della Cinematografia – verranno selezionate tre opere per ogni sezione: Prima, Seconda e Terza classificata.

Art. 7

La Commissione esaminatrice ha facoltà di non assegnare premi, qualora se ne presenti la necessità, e di aggiungerne altri se la validità di talune opere lo consente. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare modifiche al presente regolamento, qualora dovessero verificarsi circostanze contingenti non previste. In tal caso verrà data tempestiva comunicazione agli/alle/a* interessati/e/*.

Non sono previsti ex aequo.

Art. 8

Ai/alle/a* vincitori/trici/t* sarà data tempestiva comunicazione telefonica o telegrafica, per consentire la loro presenza alla cerimonia di premiazione.

È consentita delega per il ritiro dei premi. I premi non ritirati entro 12 mesi dalla cerimonia di premiazione, rimarranno di proprietà dell’Hermes Academy Onlus e di Arcigay Strambopoli Taranto. È prevista, inoltre, su richiesta, la spedizione dei riconoscimenti, con spese a carico del/della/de* destinatario/a/*.

Art. 9

Durante la cerimonia di premiazione, prevista nell’ambito del Taranto Pride Festival, sarà data lettura delle motivazioni dei premi assegnati e verrà portato in scena un recital teatrale, elaborazione drammaturgica dalle opere premiate. Ai/alle/a* partecipanti non premiati/e/*, presenti alla cerimonia di premiazione, verrà consegnato l’attestato di partecipazione.

Art. 10

Premiazione sezione 1,2, 3, A, B, C, D, E, F, G, H

Terzo Premio: cornice + attestato + libro d’autore + penna

Secondo Premio: attestato + libro d’autore + penna

Primo Premio: attestato + libro d’autore + penna

È prevista la pubblicazione delle opere inedite ritenute meritevoli. Agli/alle/a* autori/trici/t* verrà data tempestiva comunicazione ed inviata copia di regolare proposta di contratto editoriale. L’antologia verrà presentata in anteprima nell’ambito della cerimonia di premiazione.

Art. 11

La partecipazione al Premio comporta la piena accettazione del presente regolamento.

Per qualsiasi controversia è competente il foro di Taranto.

Per richiedere la scheda di adesione e per qualsiasi altra informazione, contattare la segreteria del Premio al seguente indirizzo email:tarantopride@gmail.com o il presidenteluigi_pignatelli@hotmail.it

Visitate il nostro blog:www.hermesacademy.blogspot.it

Iscrivetevi al nostro gruppo su facebook: Hermes Academy

Seguite le nostre pagine fb: Hermes Academy Onlus, Compagnia Teatrale Hermes, Arcigay Strambopoli – QueerTown, presidio nella Provincia di Taranto

Recapiti telefonici:

+39 388 874 6670

+39 099 459 1294

Il fondatore

Luigi Pignatelli

Presidente Hermes Academy Onlus

Presidente Arcigay Strambopoli – QueerTown Taranto

Lascia un commento