Raccolta differenziata: evento conclusivo on the road nella Castellaneta Marina della 4^ Bandiera Blu

Si conclude oggi a Castellaneta Marina, il calendario estivo di appuntamenti per la promozione della raccolta differenziata on the road

A regime da un anno grazie al porta a porta in numerose zona della città e del litorale, la raccolta è stata fortemente promossa in luoghi strategici per diventare una sana consuetudine anche in vacanza.

Appuntamento conclusivo, quindi, oggi, giovedì 6 settembre in Piazza Kennedy a Castellaneta Marina (che con 350mila presenze annue è leader del turismo jonico). Una EcoMobile dedicata proprio alla raccolta differenziata sosterà in questo punto strategico dalle 9.30 alle 13.30.

Al suo interno, le facilitatrici ambientali risponderanno alle domande dei cittadini e chiariranno i loro dubbi su dove buttare cosa e sulle buone pratiche alla base della raccolta differenziata. Nel pomeriggio, la sensibilizzazione proseguirà anche sulle spiagge. Verrà infatti distribuito un volantino informativo ai bagnanti di lidi pubblici e privati con un focus sulla plastica, male dilagante nel mare.

Mare che a Castellaneta, per il quarto anno consecutivo, è stato insignito dalla Fee (Fondazione per l’educazione ambientale) della Bandiera Blu. 

Il prestigioso riconoscimento internazionale, nel 2018, in base a rigorosi parametri per la qualità delle acque, della costa, dei servizi, delle misure di sicurezza ed educazione ambientale, è stato attribuito a soli 175 comuni in tutta Italia, di cui 14 in Puglia, Castellaneta inclusa.

La bandiera è dedicata a tutti noi castellanetani ed agli operatori turistici: per il quarto anno consecutivo, abbiamo meritato questo importante riconoscimento. Le nostre spiagge rispettano pienamente gli standard di qualità internazionali, sono pulite, senza nessuno scarico di acque reflue, ne’ batteri o inquinamento – ha commentato il sindaco Giovanni Gugliotti – con servizi di trasporto, sicurezza per i bagnanti, accessibilità delle spiagge, attenzione all’ambiente”.

Un riconoscimento che ben si sposa con le attività di promozione, che l’assessore alle Politiche Ambientali di Castellaneta, Giuseppe Angelillo, ha commentato così: La raccolta differenziata porta a porta, cominciata da un anno anche nel nostro comune, va in questa direzione: anche piccoli gesti quotidiani come separare e conferire correttamente le diverse frazioni dei rifiuti, possono avere un impatto importante in termini ambientali e quindi anche economici e sociali.”.

L’EcoMobile è un’iniziativa promossa dalle società che qui si occupano del servizio di igiene urbana, ERCAV ed AREA SUD MILANO.

Maristella Mantuano

Lascia un commento