GAETA. Porta la moglie (in foto) a guardare il mare: l’amore che va oltre la morte

Sta facendo il giro del web l’immagine pubblicata su Facebook da un uomo che porta tutti i giorni al mare la foto incorniciata di sua moglie

L’anziano tutti i giorni si reca al mare e appoggia la foto di sua moglie e piange la sua assenza, sì perché da quando lei non c’è più, la sua vita è diventata inesistente.

Un uomo ha deciso di pubblicare sul suo profilo Facebook l’immagine dell’anziano ed ha scritto: “Sono giorni che viene non conosco questa splendida persona: so soltanto che il suo è stato sicuramente un grande amore l’ho visto piangere e credo che uomini del genere non nascano più. Un abbraccio forte caro amico sei un grande uomo”.

L’immagine è stata subito condivisa e commentata da molti utenti, tra queste una donna ha scritto: “Testa chinata in cerca di sè, in cerca di lei. Forse perché si rende conto che sia sotto terra, ma che è viva dentro di lui! A fianco a lui. Ecco quella cornice che tanto abbraccia e porta vicino al suo cuore. Un uomo magari dalle poche parole. Che guarda il mare con la speranza che un suo semplice respiro si perda tra il vento e raggiunga il suo Amore. Ovunque sia”.

Una foto che dimostra quanto sia forte l’amore di questo anziano che ha perso sua moglie, voleva portarla a vedere il mare come faceva sempre così ha deciso di mettere la foto di sua moglie in borsa e recarsi al solito posto, l’amore per tutta la vita forse esiste davvero.

L’amore vero resiste al tempo, alla distanza e al silenzio.

Qual è il vero amore? Beh, brutto dirlo, ma non è quello che vedi nei film. In effetti, l’amore non è un’emozione. Quando le persone dicono di sentirsi innamorate, sentono davvero una reazione chimica nel loro corpo. Questa sensazione chimica è progettata per assicurarti di legarti con la persona con cui provi i sentimenti. Sembra che l’amore sia un sistema evolutivo che garantisce il legame delle coppie e la sopravvivenza della nostra specie. I genitori che sono innamorati rimarranno insieme abbastanza a lungo da evolversi e generare, aumentando così le possibilità di sopravvivenza.

Le emozioni non durano per sempre, cambiano e si evolvono. Amare non significa possedere una persona, è una decisione in cui due singoli esseri umani hanno deciso di condividere questo concetto di accettarsi pienamente l’un l’altro mentre sono insieme.

Quante persone oggi abbandonano il loro partner quando le condizioni cambiano improvvisamente. È questo l’amore? No, l’amore è come quello dell’anziano che ogni giorno porta al mare la foto di sua moglie per sentirsi vicino a lei nonostante non ci sia più in questa Terra.

FONTE

news.fidelityhouse.eu

 

Lascia un commento