TARANTO. Infortunio mortale all’Ilva. Forma di protesta al presidio che avrà luogo in data odierna alle ore 17.30 davanti alla Prefettura

Nota stampa della FIT-CISL

Il segretario della FIT CISL TARANTO Vito Squicciarini, in seguito all’infortunio mortale avvenuto in data odierna nel porto di Taranto,  in cui ha perso la vita l’operaio Angelo Fuggiano, comunica che i lavoratori aderenti alla FIT parteciperanno in forma di protesta al presidio che avrà luogo in data odierna alle ore 17.30 davanti alla Prefettura.

Già da tempo, da parte della segreteria della FIT CISL era stata chiesta l’armonizzazione  e l’applicazione delle norme previste in materia di sicurezza sul lavoro, sia in ambito marittimo che portuale.

Lascia un commento