Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, Taranto c’è

La Lilt provinciale promuove la prevenzione, regalando l’extravergine di oliva

Contro il tumore, meglio giocare d’anticipo. Per la 17a edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori indica la tattica vincente per affrontare al meglio la partita della prevenzione.

Dal 17 al 25 marzo, l’iniziativa nazionale, istituita con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2001, ricorda a tutti i valori da mettere in campo per salvaguardare la propria salute: alimentazione equilibrata, attività fisica, niente fumo, controlli periodici per favorire la diagnosi precoce.

In campo per la Lilt cinque testimonial d’eccezione e un campione assoluto di salute: l’olio extravergine di oliva. Il restaurant manager Joe Bastianich, lo chef Filippo La Mantia, la food blogger Chiara Maci, l’attore e regista Paolo Ruffini e la primatista di immersione in apnea Alessia Zecchini fanno squadra con il principe della dieta mediterranea, puntando al risultato più ambito: diffondere consapevolezza per diffondere benessere.

Al team della Lilt darà supporto anche la Lega Calcio Serie A, che prima delle partite di domenica 18 porterà sui campi uno striscione di invito alla prevenzione, mentre gli speaker degli stadi interessati leggeranno un messaggio di sensibilizzazione.

Confcooperative ed Enpab (Ente Nazionale per la Prevenzione e l’Assistenza dei Biologi), anch’essi partner della Settimana, interverranno per tutto il periodo della campagna con altre iniziative collaterali di sostegno.

In questi giorni, inoltre, la programmazione dei canali Sky ospiterà alcune “pillole” informative sui quattro tumori cosiddetti big killers. I brevi videomessaggi vedranno protagonista il prof. Francesco Schittulli, oncologo e presidente della Lilt.

Come ogni anno, anche in terra ionica la locale Sezione Provinciale della Lilt parteciperà alla Settimana, distribuendo materiale informativo nella nuova sede di piazzale Bestat 2, presso i locali della UIL. Inoltre, chi deciderà di associarsi alla Lilt di Taranto durante i giorni della campagna riceverà in dono una bottiglia di olio extravergine di oliva 100% italiano (sino ad esaurimento scorte), simbolo dell’iniziativa. Il tesseramento, effettuabile presso la sede stessa o direttamente dal sito Legatumoritaranto.it, dà diritto ad accessi convenzionati a visite specialistiche e accertamenti diagnostici, per tutto il 2018.

Lascia un commento