TARANTO. Bottega degli Apocrifi. “Lorenzo Milani”, giovedì 1 febbraio, alle ore 21 al TaTÀ

Per la stagione di prosa del Comune di Taranto

In Via Deledda al quartiere Tamburi, va in scena “Lorenzo Milani”, drammaturgia Stefania Marrone, regia Cosimo Severo, con Nunzia Antonino e Salvatore Marci e con Livio Berardi, Filomena Ferri, Raffaella Giancipoli, musiche originali Fabio Trimigno, spazio scenico Iole Cilento, spazio luci e videoanimazione Carlo Quartararo, produzione Bottega degli Apocrifi.

È una sfida importante quella che la compagnia teatrale sipontina ha raccolto quando due anni fa è maturata l’idea di lavorare a questo spettacolo: una scrittura originale per raccontare una vita densa nonostante la sua brevità, la ricerca dell’uomo dentro il racconto del prete, e tutte quelle domande, ancora oggi senza risposta.

Durata: 90 minuti. Spettacolo fuori abbonamento. Biglietto 15 euro, ridotto 12 euro. Info: 099.4725780 – 366.3473430.

 

Maria D’Urso

Lascia un commento