LECCE. 26 dicembre. “L’Ospedale suona per i bambini” è sold out: pienone di solidarietà, tutti venduti i biglietti

Al Bano Carrisi è il testimonial d’eccezione: confermata la sua presenza al fianco di un progetto che, ancora di più, lo vede convintamente impegnato a favore dei bambini del Salento

La solidarietà ha già fatto il pienone. Tutti venduti i biglietti per la serata di oggi,  26 dicembre 2017, quando alle 20,30 al Teatro Apollo di Lecce andrà in scena il concerto benefico “L’Ospedale suona per i bambini”. Il ricavato dell’evento, organizzato dall’Associazione Tria Corda Onlus con il supporto della ASL Lecce, sarà infatti devoluto per finanziare le attività del nascente Polo Pediatrico del Salento.

La buona causa coinvolge simpaticamente “artisti” in camice bianco, medici, infermieri e personale ASL, per una volta nelle vesti di cantanti e musicisti. Sette concorrenti in gara, tra gruppi e solisti, e il pubblico chiamato a far da giudice (clemente, ma molto attivo) delle esibizioni.

Fuori concorso anche due gruppi: una band rock e un coro di bambini molto speciali, “I musicanti di scuola”.

Un progetto reso possibile grazie alla collaborazione del maestro Alterisio Paoletti e di Yari Carrisi, con la  consulenza artistica di Raffaele Casarano, direttore del Locomotive Jazz Festival.

Una star internazionale, grandi professionisti e talenti da scoprire “pescati” tra Ospedali, ambulatori e uffici dell’azienda sanitaria locale: una miscela inedita che promette piacevoli sorprese.

Toccherà al giornalista del Tg3 Puglia Leonardo Zellino, anche lui amichevolmente coinvolto, salire sul palco per condurre la serata. Non resta che attendere l’apertura del sipario per assistere a quella che, prima che uno spettacolo canoro e musicale, è una grande festa della solidarietà.

 

Maria D’Urso

Lascia un commento