Grottaglie. MDP: “COSA INTENDE FARE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER L’ASSUNZIONE E LA STABILIZZAZIONE DEI NOVE LAVORATORI SOCIALMENTE UTILI (LSU)?”

Nota stampa dei Consiglieri comunali del Gruppo politico “Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista”, Francesco Donatelli, Aurelio Marangella e Massimo Serio

Interrogazione urgente, con richiesta di risposta scritta, del gruppo Consiliare MDP ha presentato al Sindaco, all’Assessore al Personale e al Presidente del Consiglio Comunale di Grottaglie.

“Premesso:

  • che con la nota inviata dalla regione Puglia del 15 novembre 2017. n. prot. A00_060/0014222 si esplicitavano le linee guida operative assunzionali per la stabilizzazione degli LSU ((Lavoratori Socialmente Utili) completando un percorso iniziato con il Decreto Legge 101 del 31 agosto 2013 “Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche Amministrazioni”;
  • che le linee guida sopra richiamate fissano nella data del 20 dicembre, il termine ultimo per la presentazione di appositi atti di ammissione al finanziamento delle assunzioni di personale ai sensi del DGR n. 1477/2017; fissando le date di avvio e di esecuzione delle procedure di assunzione rispettivamente al 31/12/2017 e 31/03/2018;
  • che il 31 dicembrev. scade la convenzione anno 2017 sottoscritta tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Governo regionale per l’anno in corso con ovvia preoccupazione per il futuro lavorativo degli LSU a partire dal gennaio 2018;
  • che il Comune di Grottaglie presenta nella sua dotazione organica n. 9 LSU (Lavoratori Socialmente Utili);
  • che i suddetti Consiglieri sono stati interessati e sollecitati dai 9 lavoratori preoccupati per il proprio destino lavorativo e per il futuro loro  e delle loro famiglie.

.

I Consiglieri comunali,

INTERROGANO

 l’Amministrazione Comunale per conoscere:

Le determinazioni che l’Amministrazione Comunale intende assumere in merito a tale argomento a tutela e a salvaguardia dei 9 Lavoratori Socialmente Utili.”

 

 

Lascia un commento