Taranto. M5S: “VOGLIAMO CHIAREZZA DELL’AMMINISTRAZIONE SUL CENTRO SPORTIVO DI VIA CUGINI”

Nota stampa dei Portavoce Francesco Nevoli e Massimo Battista

Quando l’ennesima inaugurazione del centro sportivo di Via Cugini? Come vengono spesi i soldi dei contribuenti? Il 9 marzo 2010 il Comune di Taranto e la Marina Militare stipularono un accordo per l’utilizzo delle strutture sportive oltre il muraglione (1 campo di calcetto polivalente, 3 campi da tennis, 2 da pallavolo, 1 da pallacanestro, 1 palestra coperta, 1 vasca canottiera coperta e 1 pista di atletica). Si trattava di una preziosa opportunità per cittadini ed associazioni sportive, dato che molte strutture comunali sono fatiscenti, chiuse ed inagibili.

Una delle tante inaugurazioni avvenne in pompa magna con la presenza del “fu sindaco“ Stefàno e degli alti vertici militari. Cinque anni di collaborazione di cui pochi possono testimoniarne il successo. Come tutte le cose belle che finiscono, la convenzione è scaduta nel 2015 ed é stata poi prorogata sino a Maggio 2017. Che cosa ne è adesso della struttura? E’ tornata ad uso esclusivo dei legittimi proprietari, cioè i militari.

Ma come mai con determina dirigenziale n. 307 del 28/4/2017 la Direzione Salute Qualità della Vita ha stanziato ben 105.700,80 euro per le pulizie di strutture non più nella disponibilità della collettività tarantina? Sembra che il Comune abbia pagato da maggio a ottobre ben 8.808,40 euro al mese, ma per pulire le proprietà altrui? Perché ci facciamo carico di pagare per manutenzione e pulizia del centro sportivo, se questo è chiuso ai tarantini? Il Movimento 5 Stelle di Taranto chiede al Sindaco Melucci di fare immediatamente chiarezza sulla questione.

Lascia un commento