SAVA. Inaugurata la nuova sede della Camera del Lavoro della CGIL

 “Al centro della città per mettere al centro lavoratori, pensionati e cittadini”

Con queste parole, Paolo Peluso, Segretario Generale della CGIL di Taranto, ha presentato la nuova Camera del Lavoro di Sava nell’inaugurazione svoltasi lo scorso 30 ottobre, alla presenza di Nino Baseotto, Segretario Nazionale CGIL.

Situata nella centralissima via Maggiore. Del Prete,72  nei pressi del vecchio cinema Miccoli, la sede è ospitata in un antico stabile, appositamente ristrutturato nel pieno rispetto della sua originaria conformazione interna, nel segno della qualità dell’accoglienza, dei servizi offerti di patronato e fiscali, di assistenza a lavoratori e pensionati, ma anche “luogo dove promuovere socialità e cultura” ha sostenuto Cosimo Caforio, responsabile della stessa Camera del Lavoro, “avvicinando soprattutto i giovani attraverso la promozione di iniziative a loro rivolte”.

Presto la nuova sede della CGIL di Sava ospiterà anche l’AUSER, l’Associazione no-profit che opera nel campo del volontariato e della promozione sociale, impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo degli anziani.

La CGIL a Sava intende dare in modo sempre più incisivo il proprio contributo allo sviluppo sociale e produttivo della città con la massima attenzione ai bisogni dei cittadini che invita a prendere a riferimento la sede di Via Maggiore del Prete,72  per le proprie esigenze.

Lascia un commento