TARANTO. Teatrominimo, una vera e propria “casa degli artisti”

Chiudete gli occhi ed immaginate un teatro

Nuovo. Palco, quinte, camerino, regia, platea, servizi, guardaroba, botteghino, libreria, spazi espositivi, set tv e… wi-fi. Fatto? Bene, ora richiudeteli ed immaginatevelo in 28 metri quadri. Con tutte le caratteristiche elencate. Fanta – arte? No. Teatrominimo.

Sono stati avviati da qualche giorno i lavori per la sede di via Venezia che ospiterà il teatro da Guinness dei primati, il più piccolo del mondo, il più accogliente del mondo.

Figlio di un progetto del presidente dell’associazione ETS 2002 Stefano Zizzi, Teatrominimo è studiato dagli artisti per gli artisti. Di cui, inevitabilmente si candida a diventare una seconda casa.

Saranno ospitati monologhi, spettacoli di cabaret, live musicali, eventi didattici per ragazzi e workshop. Il tutto supportato da una web tv – previsto un set tv con chromakey – di cui si sta già studiando il palinsesto.

Il teatrominimo sarà gestito da un’associazione di promozione sociale senza scopi di lucro. Non sarà uno spazio pubblico e per questo motivo l’ingresso agli spettacoli sarà consentito solo ai soci. Sarà un diritto dei soci tesserati quello di prenotare un posto per le attività proposte durante la stagione.

Nelle ultime ore, tanti gli attestati di stima e le candidature da parte di attori, musicisti e “creativi” locali: l’iniziativa piace e in molti non vedono l’ora di scorgere l’alba di un progetto che ha tra i suoi obbiettivi anche quello di innescare un giro economico con un’importante ricaduta su tutto il territorio, derivante non più dalla media e grande industria ma dall’arte, la cultura e lo spettacolo. Finalmente.

Per realizzare “Teatrominimo” occorrono quindicimila euro. Una somma ridicola per alcuni, modesta per tanti, enorme per molti. Per contribuire alla realizzazione, è stato avviato un “crowdfunding”, al quale hanno già aderito in tantissimi, che – di fatto – hanno acceso il motore della macchina organizzativa.

Per informazioni è possibile contattare il 3272016026 oppure inviare una mail a teatrominimotaranto@gmail.com.

E’ possibile donare da qui con Paypal: https://www.paypal.me/teatrominimo

 

 

Lascia un commento