Grottaglie. IL 24 APRILE 2017 TORNA LA NOTTE DI INCHIOSTRO DI PUGLIA!

Il circolo Arci Grottaglie sarà uno dei due fortini letterari attivi, questo lunedì 24 aprile, nella Città delle Ceramiche durante la 3a Edizione de “La Notte di ‪#‎InchiostroDiPuglia”

Per una serata le librerie, i caffè letterari e le sedi associative dislocate in ogni angolo della Puglia si trasformeranno in “Fortini Letterari”. Grazie ad una miriade di eventi (presentazioni di libri, reading, spettacoli e gruppi lettura) che si terranno in simultanea, la Puglia che “resiste” e che crede nel valore della lettura/cultura, potrà ritrovarsi fisicamente (e virtualmente) stretta da un abbraccio grande quanto una regione.

Una rivoluzione culturale che parte dal basso, che parte da Sud e che il circolo Arci vuole, per il secondo anno di seguito, sostenere attivamente.

Il 24 aprile, dalle 20:00 in poi in Via Campitelli n.36, la sede del circolo di Grottaglie si trasformerà in un fortino letterario dedicato alla Resistenza.

In vista del 25 aprile, l’Arci vuole fare appello alla memoria collettiva e attuare nuove pratiche di Resistenza partendo da quella culturale che avviene attraverso la letteratura, la narrazione storica, la poesia, il teatro e la musica.

Ospite della serata sarà Ippazio (Pati) Antonio Luceri, professore di Martano (Le), che presenterà il suo libro “Antifascisti, deportati e partigiani di Taranto e provincia”.

Un testo che rappresenta l’ultimo capitolo di una serie di lavori tesi a colmare le lacune nella memoria storica. Vorace di informazioni, l’autore ha condotto le sue ricerche negli archivi dell’ANPI, negli Istituti Storici della Resistenza, archivi militari e in quelli del Vaticano; alla ricerca di chiunque abbia svolto un ruolo nella lotta al nazifacismo o ne sia stato vittima (per uccisione o deportazione e prigionia).

Un lavoro importante che restituisce i protagonisti alla memoria storica e che ricorda a tutti noi il valore dell’antifascismo.

Seguirà il monologo teatrale curato da Mariachiara D’Elia e dedicato a Franca Rame.

La serata sarà animata da momenti musicali intervallati dalla libera lettura di poesie o brevi testi letterari.

Ingresso libero

Lascia un commento