SAVA. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, scrive al nostro giornale

Straordinaria comunicazione del Capo dello Stato a Viv@voce

Gentilissimo direttore, apprendo dal suo giornale il potenziale elettorato che il vostro paese del tarantino sta per esprimere nella imminente data delle amministrative dell’ 11 giugno. Resto stupito, e meravigliato al tempo stesso, come la democrazia rappresentativa nella vostra comunità è così corposa degna di essere un riferimento per le altre comunità, piccole o grandi non importa.

Leggere di 360 candidati al Consiglio comunale, di 4 candidati sindaci, di ben 20 liste elettorali è segno di una vera e propria massiccia partecipazione e voglia di dedizione a Sava. Paese del versante orientale della provincia di Taranto, con ben 17mila abitanti.

Dai dati tecnici che lei illustra ci sono anche ben 2.000 cittadini che stanno per firmare, o molti avranno già firmato, per la classica presentazione delle liste dei partiti o movimenti o liste civiche che si preparano alla competizione elettorale. Il vostro paese diventa, con onore e gloria, un paese che può fare ad esempio alla nostra nazione.

Le prometto, ma non è del tutto sicuro, che verrò nel suo paese per complimentarmi con tutti questi potenziali rappresentanti istituzionali.

Così dediti, capaci, e amorevoli alla causa del bene della vostra comunità.

Viva l’Italia. Viva Sava.

Firmato

Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana   

Lascia un commento