Monthly Archives: aprile 2017

SAVA. Le primarie del PD savese vedono un Renzi pigliatutto

Renzi 84,6%, Emiliano 10,5% e Orlando il 4,9%

30 aprile. Con una media che supera quella nazionale (75.5%), Matteo Renzi ha ottenuto l’84,6% alla bulgara maniera.

SAVA. Telefona ininterrottamente alla guardia medica e il medico è tranquillo nell’ambulatorio senza rispondere

La drammatica constatazione di una mamma savese alle prese con una patologia alle vie respiratorie alla propria bambina

30 aprile. Stamane la mamma ha notato l’aggravarsi dello stato di salute della propria piccola affetta da laringospasma, soggetto allergico, e da qui l’accentuarsi della tosse asmatica permanente. Nel primo pomeriggio, ed esattamente alle 16.35, chiama la guardia medica ma il telefono squilla ininterrottamente ma nessuno risponde.

GROTTAGLIE. Venerdì 5 maggio il primo incontro cittadino sulla rigenerazione urbana

Nota stampa di Giovanni Blasi, assessore all’Urbanistica e Rigenerazione Urbana

Confronto, dibattito e progettazione. Obiettivo: trasformare, idee e proposte dei cittadini in progettualità. Previsto per venerdì 5 maggio, alle ore 19.00 nel largo antistante la Chiesa Madonna del Carmine, il primo incontro con la cittadinanza utile alla stesura del piano di rigenerazione della città.

Taranto. HERO HORN QUARTET, quartetto di corni con musiche da Händel ai Queen

Salone della Provincia, oggi domenica 30 aprile, ore 19

La sezione «Young», vetrina per i giovani talenti inserita nella 73esima Stagione concertistica promossa dagli Amici della Musica «Arcangelo Speranza» di Taranto, si chiude oggi domenica 30 aprile con il quartetto di corni Hero Horn Quartet (biglietti euro 5, info 099.730.39.72).

TAURISANO (Le). Design, moda e scrittura creativa del “Bottazzi”, in mostra alla Caffetteria Normal

Fino al 4 maggio, in Corso Umberto, gli studenti espongono progetti-moda, due abiti e testi originali in un angolo della poesia

Sarà visitabile fino a giovedì 4 maggio presso la Caffetteria Normal di Taurisano una originale mostra che propone alcuni progetti-moda sviluppati dagli studenti dell’Istituto Professionale per i Servizi socio-sanitari e le Produzioni tessili – sartoriali “Filippo Bottazzi” di Taurisano, con due abiti d’esempio, insieme anche ad alcune elaborazioni composte nell’ambito del laboratorio di scrittura creativa. Queste ultime, seguite dalla docente Giusy Romanello, trovano spazio nell’angolo della poesia. La mostra si è avvalsa della collaborazione di Pasquale Giuseppe Quaranta, in arte “P40”, e di “Manufatto”.

Parco Archeologico di Saturo (marina di Leporano, Taranto). 1° MAGGIO NEI LUOGHI DEL MITO

Per tutto il giorno canoa, yoga, giochi per bambini, laboratori di archeologia ed escursioni

Relax, cultura e divertimento. Una nuova ed entusiasmante giornata al Parco Archeologico di Saturo (marina di Leporano, Taranto) che apre le sue porte anche in occasione dell’1 maggio. Per questa festività, la Cooperativa Polisviluppo e l’associazione Terra hanno messo a punto un ricco programma, forti della grande attenzione suscitata nel giorno di Pasquetta.

Salento Street Food sbarca in Austria: vincotto, pittule e patate novelle all’Italienischer Markt

Dal 4 al 7 maggio a Weiz, a 200 km da Vienna

La “Credenza on the road” di Elena e Francesco invitata in terra austriaca per far degustare e apprezzare il cibo della tradizione salentina.

TARANTO. Sapor di Storia

Oggi, domenica 30 aprile, a partire dalle ore 19 e 30, presso il Castello Aragonese di Taranto, l’associazione Ei.Em.Eventi presenterà l’attesissimo sesto appuntamento

Il Castello Aragonese di Taranto o castel Sant’Angelo, col Canale Navigabile, occupa con la sua pianta quadrangolare e il vasto cortile centrale, l’estremo angolo dell’isola su cui sorge il borgo antico della città. Il primo nucleo del castello risale al 916, quando i Bizantini avviarono la costruzione della “Rocca” a protezione dagli attacchi dei Saraceni e della Repubblica di Venezia.

LIDO BAGNARA/CANALE OSTONE (Marina di Lizzano). Autovelox attivo

Fate attenzione. Molta attenzione

Come vi avevo promesso, oggi pomeriggio mi sono incontrato con una pattuglia di Vigili Urbani del Comune di Lizzano, i quali mi hanno confermato che l’AUTOVELOX (non é un Photored) é già attivo quindi … OCCHIO!

SAVA. Dopo la condanna per diffamazione a Lucia IAIA. La dialettica non passa dalle carte bollate. Le offese sì

A proposito di democrazia e di rispetto delle idee, e dei pareri, altrui

Oggi tutti sappiamo l’importanza della comunicazione e dell’informazione. Oggi un avvenimento non aspettiamo di conoscerlo il giorno successivo ma quasi sull’immediato. E spesso, successo questo, a volte ci è stata negata anche la conoscenza di un fatto, di un avvenimento. Ma oggi, per fortuna direi, non è più così. E siamo, se si può dire, anche fortunati. Abbiamo gli strumenti telematici a portata di tutti. Gli smartphone hanno dato il colpo di grazia a chi credeva che ancora la libera informazione restasse solo una chimera.

CONFEURO: TAP, SOPRUSI INACCETTABILI

La vicenda del Tap è piena di punti oscuri e di interessi trasversali

Il blitz condotto dalla polizia per “mettere in sicurezza” i 43 ulivi che ostacolano la realizzazione dell’infrastruttura Tap incaricata di portare a Melendugno il gasdotto proveniente dall’Azerbaijan – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso –, rappresenta un atto gravissimo e un chiaro esempio di arroganza. Con questa azione infatti si è dimostrato di preferire l’utilizzo della forza bruta al dialogo, e questo è francamente inaccettabile all’interno di un Paese democratico.

Rivoluzione industriale 4.0, pronti alla nuova era della fiducia. “Alleanza” tra Confagricoltura Taranto e Osservatorio A.D.R.

«Nel Mondo scompariranno oltre 5 milioni di posti di lavoro, ma altrettanti se ne creeranno. I professionisti e gli imprenditori di Taranto devono farsi trovare pronti»

Così Giammario Battaglia – Vicepresidente esecutivo dell’Osservatorio sull’uso dei sistemi ADR per l’innovazione sociale – che il 9 maggio in Taranto, presso il Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi di Bari, presenterà insieme a Luca Lazzàro, Presidente di Confagricoltura Taranto, il piano “rivoluzione industriale 4.0: la nuova era della fiducia”.

GROTTAGLIE. Presentazione Progetto “Integriamoli”

Mercoledì 3 maggio 2017 ore 10:30  – Aula consiliare Comune

Percorso d’intervento educativo sociale mirato a persone con disabilità psico-fisica, promosso da Lions Club International distretto 108 Ab, Club trainer Lions club Grottaglie e l’associazione “Fattoria Amici di Dante Torraco”, in sinergia con l’Amministrazione comunale di Grottaglie.

Mola di Bari. AGÌMUS – Da Piazzolla agli Zeppelin con il Patagnoien Quartett

Sabato 29 aprile,  Teatro Comunale “Niccolò van Westerhout”

Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali. ORFEO FUTURO. PATAGONIEN QUARTETT. Esclusiva per l’Italia, STAGIONi_2017 (XXIII) seconda parte direzione artistica Piero Rotolo.

“Biancaneve e Rosarossa”, teatro ed euritmia a Manduria, Taranto e Ceglie

La rigenerazione dell’anima nella messinscena della scuola steineriana “La Fonte”

Sospesa in una dimensione aspaziale e atemporale, la fiaba è un genere narrativo capace di parlare al cuore dell’uomo di ogni luogo e di ogni tempo. Forse è per questo che l’Euritmia si dimostra essere una chiave espressiva assai confacente al fiabesco, grazie alla fusione contestuale di ritmo, respiro, forme e colori, con ispirate sollecitazioni sonore.

Bisceglie. NICOLA UVA, UN PICCOLO GRANDE CHEF SI RACCONTA

Nicola Uva, chef insieme al padre Pantaleo Uva del ristorante Happy Days di Bisceglie, classe ‘91, crea emozioni da gustare in ogni suo piatto

Dopo aver frequentato l’Istituto Alberghiero di Molfetta e l’Etoile Academy e dopo alcuni periodi di gavetta, decide di affiancare il padre e inizia a lavorare a Bisceglie, nell’azienda di famiglia. Per il giovane chef “Studiare è l’unico modo per conoscere nuove tecniche, per dare stimolo a nuove sperimentazioni, per elaborare abbinamenti innovativi”.

MANDURIA. Depuratore consortile. Lettera al Governatore Emiliano

Nota stampa congiunta della Federazione dei Verdi, La Puglia in Più, Movimento Giovani Per Manduria, Sinistra Italiana, Movimento Democratico con Manduria e WWF

Egr.Sig. Presidente, nell’annosa e defatigante vicenda del depuratore consortile di Manduria e Sava, per molto tempo i cittadini di Manduria e di Avetrana non hanno avuto modo di farsi ascoltare dai vertici regionali e di AQP. Mentre le amministrazioni comunali, e non solo quelle direttamente interessate al progetto, producevano atti e ricorsi, con i quali tentavano di dimostrare (forse con scarsa incisività,certo senza successo) quanto esso fosse devastante per l’ambiente e concettualmente aberrante, le popolazioni manifestavano, sfilavano, rivolgevano petizioni, raccoglievano migliaia di firme.

Mola di Bari. LEGGERE LE FIABE. PICCOLE DONNE CRESCONO da Louisa May Alcott con Elisabetta Aloia

Sabato 29 aprile, ore 17.30. Casa delle Culture Mola di Bari (Palazzo San Domenico – ex Municipio – Piazza degli Eroi, 6) otto letture animate con gli attori della Compagnia Diaghilev. Progetto Arti_fici / Bollenti Spiriti a cura della Compagnia Diaghilev in collaborazione con Comune di Mola di Bari Assessorato alla Cultura

Favole di sabato pomeriggio alla Casa delle Culture di Mola di Bari (Palazzo San Domenico – ex Municipio), dove con Elisabetta Aloia in «Piccole donne crescono» di Louisa May Alcott, sabato 29 aprile (ore 17.30) prosegue la terza edizione del ciclo «Leggere le fiabe» curato dalla Compagnia Diaghilev nell’ambito del Progetto Arti_fici/Bollenti Spriti promosso dal Comune di Mola di Bari Assessorato alla Cultura, dalla Regione Puglia Assessorato alle Politiche Giovanili e dall’Unione Europea.

Inasprimento delle sanzioni per guida distratta da cellulari, smartphone e tablet?

La distrazione è dietro l’angolo e tutte le categorie di automobilisti non sono immuni, ma camionisti ed autotrasportatori sempre più soggetti a potenziali abbassamenti della concentrazione. Più gravi sanzioni non servono se non ci sono controlli “certi” e non si verifica l’utilizzo di apparati wireless e bluetooth

Proprio la scorsa settimana si è alquanto discusso dell’intento del Governo, per il tramite del viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Riccardo Nencini, di un inasprimento delle sanzioni per coloro che utilizzano alla guida cellulari, tablet e altri strumenti.

OSAKA FLU: DALLA TOSCANA A SAVA A RITMO DI ROCK ‘N’ ROLL

Intervista al gruppo toscano ospite  al Laboratorio mediterraneo

Domenica 5 marzo scorso, l’Arci Calypso Sava ha presentato, al Laboratorio ex Macello, il concerto live degli Osaka Flu, una band toscana, propriamente di Arezzo, che ha portato- come una ventata di aria fresca- una musica travolgente, un ritmo comunicativo e sconvolgente nel nostro paese, ultima tappa del loro tour meridionale svoltosi tra Sicilia, Calabria e Puglia.