NUOTO: MEDITERRANEO, AGRELLI E SQUITIERI IN EVIDENZA AI CRITERIA NAZIONALI GIOVANILI

Taranto in primo piano. Anche ai Criteria Nazionali Giovanili di Riccione organizzati dalla Federazione Italiana Nuoto

La Mediterraneo Sport ha confermato la continua crescita dei propri talenti nella massima competizione dedicata ai giovani: Francesca Agrelli e Marco Squitieri hanno migliorato tempi e posizioni, alla presenza di Walter Bolognani, selezionatore delle Nazionali Giovanili e di Cesare Butini, Direttore Tecnico del settore nuoto azzurro. Meritati i complimenti dello staff dirigenziale e tecnico del club arancioblù, rappresentato in Romagna da Eva Cecchetto.

Agrelli, classe 2002, ha disputato tre gare di alto livello: nei 100 rana ha firmato l’ottimo tempo di 1’13”86 salendo dalla 19^ alla 17^ posizione in ambito azzurro; nei 200 rana è risalita dalla 30^ alla 22^ posizione con il riscontro cronometrico di 2’41”75. Il risultato più brillante è arrivato dai 50 rana: il super tempo di 33”79 ha consentito alla portacolori jonica di saltare dalla 21^ alla 10^ posizione italiana, prenotando la qualificazione per i campionati italiani estivi.

Grande prestazione per Marco Squitieri: il giovane nuotatore tarantino, classe 2001, ha ritoccato il suo personale sui 200 rana, fermando le lancette sul tempo di 2’22”20: anche per lui è netto il progresso nella classifica nazionale 2017, con l’ascesa dal 16° al 13° posto e la strada aperta per gli assoluti d’estate.

Il tecnico del settore nuoto della Mediterraneo Sport, Roberto Bechis, applaude i suoi ragazzi. «E’ stata una trasferta davvero soddisfacente – spiega – . La prima parte della stagione agonistica si è chiusa nel migliore dei modi: i nostri atleti hanno migliorato sensibilmente la posizione nel ranking italiano in un contesto davvero competitivo. Non era facile. Adesso proseguiamo il nostro cammino con i regionali assoluti».

Il direttore sportivo Massimo Donadei evidenzia la maturazione di Agrelli e Squitieri. «Grazie alla professionalità e alla serietà dei nostri tecnici – rimarca – i ragazzi stanno crescendo a vista d’occhio sotto il profilo fisico e mentale. I risultati non potranno che migliorare ancora: il futuro è dalla loro parte».

NUOTO MASTER: MEDITERRANEO SUPER AL 7° TROFEO PRIMAVERA

I protagonisti del nuoto Master targato Mediterraneo continuano a mettersi in evidenza

Il gruppo ha ottenuto applausi a scena aperta domenica 26 marzo a Bitonto nel corso del 7° trofeo Primavera: in totale il medagliere arancioblù ha annoverato 9 ori, 6 argenti e 3 bronzi.

Doppio oro per Daniela Pugliese nei 50 do e 400 sl, per Patrizia Sportelli nei 100 do e 200 sl e per Nicola Leone nei 50 e 200 sl. A medaglia Eliana Boccuni (argento nei 200 ra), Flavia Rocha (ottimo oro nei 50 dl ed argento nei 400 sl); oro nei 200 sl ed argento nei 100 do per Nicola Zampini mentre Edmondo Pascale ha conquistato un oro nei 200 ra ed un argento nei 50 sl.

Argento nei 200 sl e bronzo nei 50 do per Angela Saponaro e doppio bronzo per la “new entry” Vincenzo Ruggiero nei 50 e 200 sl. Argento, infine, per la staffetta Friolo, Rocha, Pascale, Boccuni. Hanno completato la spedizione Ines Pepe, Lorenzo Fiorino, Andrea Magno e Michele Tursi. Da segnalare anche un podio tutto Mediterraneo nei 50 sl M65 con il primo posto di Leone, il secondo di Pascale ed il terzo di Ruggiero.

LEO SPALLUTO
Responsabile comunicazione e stampa
Mediterraneo Sport
leospalluto@gmail.com
Facebook Leo Spalluto
Twitter leospalluto
Instagram leospalluto

Lascia un commento