Mesagne (Br). 2° CONGRESSO CISL TARANTO BRINDISI

“Per La Persona, per Il Lavoro” è lo slogan del 2° congresso Cisl Taranto Brindisi  che sarà  celebrato lunedì 13 (con inizio ore 15.30) e martedì 14 marzo (con inizio alle ore 9.00) pp.vv. presso Tenuta Moreno

“E’ sempre più necessario, nel nostro territorio, portare a sintesi le diverse visioni politiche riscoprendo i valori costituzionali collegati al ruolo fondamentale di tutti gli schieramenti, sia di maggioranza che di opposizione, così che la concertazione sociale favorisca una visione condivisa, partecipata, responsabile sulle cose da fare ed implementi la cultura dello sviluppo anche in una pubblica amministrazione resa capace, finalmente, di accompagnare, monitorare e promuovere la crescita” dichiara Antonio Castellucci, Segretario generale territoriale, anticipando alcuni spunti della sua relazione introduttiva.

In un contesto “di finanziarizzazione spinta dell’economia – prosegue il Segretario – di attacchi sferrati all’inclusione sociale, all’accoglienza degli aventi diritto, al welfare, alle conquiste contrattuali, al diritto di cittadinanza, alla multiculturalità, spetta al sindacato – e alla Cisl in particolare – un impegno rigoroso di analisi e di proposta, perché non ne sia schiacciato né sia messo in discussione il suo ruolo di rappresentanza più di quanto già oggi non accada e perché sia respinto qualsivoglia attacco alla democrazia ed alla possibilità di partecipazione della classe lavoratrice alla determinazione dei destini sociali ed economici delle comunità.”

Conclude Castellucci “devono essere la democrazia rappresentativa, la partecipazione, l’inclusione, il welfare, l’accoglienza, la giustizia sociale a vincere sulle pulsioni populiste, sulle demagogie, sui radicalismi, sul terrore, sulla nuova divisione internazionale del lavoro, sui rischi di totalitarismi anche economici oltreché politici, sulle spinte particolarmente presenti in Europa verso improbabili destini separati delle Nazioni aderenti. E il riscatto del Mezzogiorno sia assunto ancora di più come frontiera di tutte le forze istituzionali, politiche, sociali, imprenditoriali, professionali, culturali, associative, con Patti sociali ai livelli territoriali, con una visione di sistema per l’occupazione e lo sviluppo aggiuntivo.”

I lavori congressuali saranno introdotti dalla relazione di Antonio Castellucci, seguirà il dibattito, gli interventi di Daniela Fumarola, Segretario generale Cisl Puglia Basilicata e le  conclusioni di Giovanna Ventura, Segretario nazionale Cisl.

Seguiranno le votazioni, la proclamazione d degli eletti ed il Consiglio generale territoriale per i conseguenti adempimenti statutari.

Lascia un commento