Monthly Archives: dicembre 2016

CONAD ritira dolcificante per aspartame non dichiarato in etichetta

CONAD Soc. Coop. ha ordinato in via precauzionale il richiamo del Dolcificante ipocalorico 40 bustine g 40  Lotto: 31661  TMC: 30/11/2018  Produttore indicato in etichetta: Startingline S.p.A  Codice EAN: 8003170007666 venduto nel corso della settimana 28 Novembre – 2 Dicembre 2016 nel punto vendita CONAD Superstore – Via Anna Kuliscioff, 3 – Prato

Secondo le informazioni raccolte dallo”Sportello dei Diritti”, il ritiro sarebbe stato effettuato dalla stessa azienda dopo alcuni controlli che hanno fatto emergere la possibile presenza di Aspartame non dichiarato in etichetta (contiene una fonte di Fenilalanina). La fenilalanina è un amminoacido presente e molto comune nelle proteine che assumiamo con l’alimentazione quotidiana come carne, pesce, uova, legumi, mandorle, noci e cereali integrali.

Ginosa. “IL LIMITE DI VELOCITÀ PER LA STRADA PROVINCIALE EX SS 580 AGGRAVA L’INSICUREZZA PER I CITTADINI”

Nota stampa di Cgil Cisl Uil di GinosaMarina di Ginosa

“Abbiamo chiesto al presidente della provincia di Taranto Martino Tamburrano ed ai sindaci di Ginosa Vito Parisi e di Laterza Gianfranco Lopane di essere convocate con urgenza in merito alle misure che si intendono adottare per il ripristino dei limiti di velocità sulla strada provinciale ex SS 580 Laterza-Ginosa-Marina di Ginosa, antecedenti all’ordinanza Dirigenziale n. 37 del 9 giugno 2016.

Batterio killer negli alimenti per animali domestici. Nature Menu richiama “Country Hunter”

Rischio potenziale anche per gli esseri umani per semplice contatto alimenti con superfici  

La britannica Food Standards Agency (FSA) ha pubblicato sul proprio sito un’allerta alimentare per un marchio di cibo per animali perché contaminato da batterio killer. Nello specifico la Natures Menu sta richiamando il suo ‘ Country Hunter” un mangime per cani realizzato con l’80 % da pollo, manzo o tacchino allevati nei campi aperti britannici, con frutta e verdura, perché il prodotto contiene salmonella.

MANDURIA. “A chi appartengono i Beni Culturali?”, una riflessione di Cecilia De Bartholomaeis già assessore ai Beni Culturali

Nota stampa dei Verdi messapici

Quale peso ha il grande patrimonio archeologico e monumentale di Manduria nella vita dei suoi abitanti?Quale posto occupa nella loro percezione dell’ambiente circostante? Quanta attenzione, quanta cura, quanta parte dei loro pensieri sono disposti ad accordare ad esso? Queste domande nascono spontanee nel vedere l’apparente indifferenza con cui vengono accolti fatti e notizie che invece altrove desterebbero scandalo. Indifferenza alimentata dalla “distrazione” degli amministratori rispetto al dovere di informare e coinvolgere i cittadini.

FRECCIA ROSSA 1000 DA TARANTO A MILANO E VICEVERSA: “LA REGIONE RENDA ORA CONCILIABILE IL TRASPORTO DA/PER I COMUNI IONICI”

Nota stampa di Cisl, Fit Cisl, Adiconsum

Cisl, Fit Cisl, Adiconsum considerano l’istituzione del nuovo servizio Freccia  Rossa 1000 da Taranto a Milano e viceversa (via Ferrandina, Potenza, Napoli, Roma, Firenze, Bologna), in vigore dal prossimo 12 dicembre, una prima risposta di massima alle continue sollecitazioni della Cisl rivolte nel tempo a Trenitalia a favore del territorio ionico che, negli anni, ha subito notevoli decurtazioni di collegamenti  ferroviari.

Taranto. VERTENZA CEMENTIR. “CONFRONTO ODIERNO CON LA REGIONE PUGLIA: BUONE PREMESSE PER I 72 LAVORATORI DIRETTI”

Nota stampa della Filca Cisl Taranto Brindisi

“La Regione Puglia si è dichiarata disponibile a finanziare piani formativi, presentati dalla Cementir per i dipendenti dello stabilimento di Taranto, finalizzati a favorire la stabilizzazione occupazionale dell’azienda e comunque la rioccupazione del personale – ha riferito Vito Lincesso, segretario generale Filca Cisl Taranto Brindisi, a conclusione dell’incontro odierno presso la task force per l’occupazione della Regione Puglia dunque sono in atto tutte le condizioni favorevoli affinché i 72 dipendenti diretti del sito ionico beneficino della cassa integrazione straordinaria (cigs) a rotazione, per essere il nostro territorio riconosciuto area industriale di crisi complessa.”

TARANTO. Prima edizione del festival regionale dell’economia sostenibile

Sabato e domenica prossimi, 3-4 dicembre, al TaTà convegni, cortometraggi, teatro, cibo equosolidale, stand di prodotti equosolidali, concerti ed una mostra fotografica a tema

La crisi economica mondiale ci ha insegnato qualcosa: esiste un’economia altra, che non considera solo il profitto ma che al contempo ha i mezzi e le capacità per crescere e sostenersi da sola. Esistono modelli alternativi che privilegiano la persona, i suoi interessi, i suoi bisogni reali, mettendola al centro dell’agire economico. È questo quello che misura il BES, l’indicatore del Benessere Equo Sostenibile.

GROTTAGLIE. I Carabinieri arrestano un incensurato del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nota stampa del Comando Provinciale Carabinieri Taranto

I Carabinieri della Stazione di Grottaglie (Ta), durante un servizio di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio delle sostanze stupefacenti, segnatamente a carico di giovani, hanno arrestato in flagranza di reato, un 21enne, operaio, incensurato del posto,  ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish.

Raccolta fondi Ant. TURCO: “Un gesto d’amore acquistare i Panieri delle eccellenze pugliesi”

Nota stampa del Gruppo consiliare “La Puglia con Emiliano”

“Un’iniziativa che coniuga il meglio delle nostre eccellenze pugliesi con la solidarietà. Per questo invito tutti i pugliesi a comprare il paniere Ant perché offrono amore e solidarietà”.

MANDURIA. Depuratore. Otto sindaci presenti. IAIA il grande assente. Che figura di cacca fatta fare al nostro paese

Latitante anche il Comitato cittadino di salute pubblica. Che squallore!!!

Era stato indetto per oggi alle 18.00, nella Sala consiliare messapica, l’incontro dei sindaci del comprensorio investiti, direttamente o indirettamente, dalla tematica principale del “no scarico a mare” in virtù della costruzione del depuratore consortile che vede Sava-Manduria-Avetrana in prima linea. L’oggetto era quello di stilare un documento condiviso che chieda al Presidente Michele Emiliano la variazione del Piano di Tutela delle Acque.

SAN GIORGIO JONICO. Per Natale i cittadini adottano un albero di alloro

Nota stampa dell’ associazione MADE IN TARANTO ®

Per il secondo anno consecutivo, commercianti, professionisti e cittadini della rete Made in Taranto hanno adottato alberi per Natale. All’iniziativa si è unita anche la Pro Loco di San Giorgio, il Comune e una rappresentanza di Cittadinanza Attiva.

TARANTO. #stopoilairgun, Salviamo i delfini. Domenica 4 dicembre manifestazione a Lungomare

Legambiente aderisce: diciamo Basta all’utilizzo dell’airgun

La corsa all’oro nero nei mari italiani continua senza sosta: nuovi pozzi, dentro e fuori le aree vincolate, e nuove attività di ricerca, estrazione e prospezione continuano a mettere a rischio il mare Ionio, l’Adriatico, il Canale di Sicilia e il mar di Sardegna. A conferma di ciò a ottobre è arrivato il via libera del Ministero dell’Ambiente che in una settimana (dall’11 al 18) ha ritenuto conclusi con esito positivo ben 5 procedimenti di VIA riguardanti attività geofisiche a scopi petroliferi nei mari italiani.

Confagricoltura Taranto, Lazzàro: «Bene il Testo Unico. Per il nostro vino meno burocrazia e più mercato»

«Il Testo Unico del Vino è un passo deciso verso il futuro: dimezza la burocrazia e libera risorse per potenziare l’export del nostro Primitivo»

E’ il pensiero di Luca Lazzàro, presidente di Confagricoltura Taranto, a commento della recentissima approvazione della legge che rimette ordine all’intricato settore vitivinicolo.

Francesco Caruso, ex presidente del Tribunale di Reggio, si schiera per il No: «Una riforma figlia della corruzione»

Questo il post pubblicato sul proprio profilo Facebook dall’ex presidente del tribunale di Reggio Emilia Francesco Caruso, che oggi guida il tribunale di Bologna, in merito al referendum costituzionale in programma domenica 4 dicembre. Un pensiero ripreso e pubblicato dalla Gazzetta di Reggio

“Ai miei amici, Molti di voi sono per il Si, la maggior parte, Dio li benedica, sono per il No. A quelli del Si, ottime persone, vorrei fare un ultimo decisivo appello nel quale impegno la mia storia, la presente e passata, le riflessioni di chi sulla Costituzione del 48 sulla fedeltà ad essa, ai suoi principi, a partire dal secondo comma dell’art 3, ha fondato la vita professionale.

MANDURIA. “Cicatrici”: riflessioni, beneficenza e tanta gente per l’evento di NoiDonne

Riflessioni, beneficenza e qualche lacrima per “Cicatrici”, l’evento culturale contro la violenza sulle donne organizzato dal magazine NoiDonne e che si è tenuto lo scorso venerdì 25 novembre, presso la sala del Consorzio Produttori Vini 

Ma anche tanta gente: uomini e donne tutti con indosso qualcosa di rosso, simbolo della vicinanza a tutte le donne vittime di abusi e violenza. Due ore di intense riflessioni grazie alle relazioni delle nostre relatrici: la psicologa Maria Teresa Coppola che ci ha parlato di violenza psicologia di genere; l’assistente sociale del centro anti-violenza “Crisalide” di Brindisi, Anna Solidoro, che ha invece parlato della spirale della violenza fisica e ancora con le spiegazioni circa la categoria di “violenza assistita”, curata dalla educatrice Silvia Buccoliero.

MANDURIA. Parte la III edizione del “PRO LIBER: i caffè letterari”. Presentazione del libro “Le Pecore Filosofe” scritto da Maria Luisa Petruccelli e Irene Merlini

Sabato 3 dicembre, alle ore 18.30, presso la saletta del GAL (Monastero delle Servite) Via Ludovico Omodei 28

La novità è il “Pro Liber…for kids”, una serie di appuntamenti dedicati ai bambini che esordirà nel pomeriggio di sabato 3 dicembre 2016  alle ore 18.30, presso la saletta del GAL (Monastero delle Servite – via Ludovico Omodei 28, Manduria) dove sarà presentato il libro “Le Pecore Filosofe” scritto da Maria Luisa Petruccelli e Irene Merlini, con le illustrazioni di Silvia Settepanella, pubblicato per i tipi di Edizioni Esperidi.

TARANTO. “Ilva, ora bandire ogni ritardo”

Legambiente scrive al Ministro Galletti: “Quando arriva il nuovo Piano ambientale?”

La conclusione della negoziazione tra la famiglia Riva e Ilva, con una compensazione di 1 miliardo e trecento milioni destinati al “risanamento  di Taranto ed Ilva”, secondo quando annunciato  dal capo del Governo, è – finalmente – una buona notizia.

Agenzia delle Entrate, annullato l’accertamento di oltre 1,3 milioni

La Commissione tributaria provinciale di Lecce ha dichiarato “illegittima” la pretesa dell’erario rigettando l’appello proposto

La Commissione tributaria provinciale di Lecce ha rigettato l’appello dell’Agenzia delle Entrate di Lecce proposto avverso la sentenza che aveva annullato l’accertamento di oltre 1,3 milioni di euro nei confronti della società Punta Grossa di porto Cesareo, difesa dall’avvocato Maurizio Villani. La sentenza ha infatti azzerato definitivamente il debito di un imprenditore salentino che si era visto recapitare l’ avviso di accertamento. Ma che cosa è accaduto esattamente?

TARANTO. Bonelli (Verdi): “1,3 MLD NON ANDRANNO A RISANARE TARANTO E NESSUNA BONIFICA CON I SOLDI DEI RIVA VERRA’ FATTA”

“PRONTA ARCHIVIAZIONE REATI RIVA IN VIRTU’ ACCORDO ?”

Non corrisponde alla realtà quanto dichiarato del presidente del consiglio Renzi che 1,3 mld di euro andranno a risanare Taranto.In primo luogo è bene ricordare che quei soldi a cui fa riferimento il capo del governo sono sottoposti a sequestro dall’autorità giudiziaria di Milano per i reati di evasione fiscale commessi dai Riva. Secondo: quei soldi sono da sempre stati conteggiati nei numerosi decreti salva Ilva e sono destinati all’azienda Ilva e non alla città di Taranto che in questi anni non ha visto avviare le bonifiche ambientali sui terreni, le falde, i fondali marini contaminanti dai veleni emessi dall’Ilva ma ha invece subito una sospensione del diritto alla salute attraverso i numerosi decreti del governo.

BARI. Auditorium Vallisa. X edizione “Le direzioni del racconto” in collaborazione con il Comune di Bari Assessorato alle Culture

COMPAGNIA DIAGHILEV. Quattro appuntamenti da non perdere 1-2-3-4 dicembre con la grande letteratura  e con alcuni indiscussi protagonisti della scena teatrale italiana

Giovedì 1 dicembre ore 21 | lettura spettacolo. RUGGERO CAPPUCCIO. L’arte italiana del furto di Ruggero Cappuccio.