Operazione “Capodanno Sicuro”

Nota stampa della Questura di Taranto

Come di consueto, anche quest’anno la Questura ha rafforzato il dispositivo di sicurezza al fine permettere ai residenti della provincia jonica di festeggiare serenamente il Nuovo Anno.

In aggiunta agli ordinari servizi di controllo del territorio basati sull’apporto delle pattuglie di Volante e della Squadra Mobile, sono stati predisposti straordinari servizi anticrimine con l’impiego di equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine provenienti da Bari e da Lecce.

Particolare attenzione sarà rivolta per contrastare la vendita di fuochi d’artificio illegali: poliziotti della Squadra di Controllo della Polizia Amministrativa e Sociale, per tutta la giornata del 31 dicembre, effettueranno mirati servizi per contrastare il commercio abusivo del suddetto materiale e per impedire la vendita di artifizi non in regola con le vigenti norme di sicurezza.

Analoghi servizi verranno svolti dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato in servizio ai Commissariati del capoluogo e della Provincia, sempre con l’intento di assicurare il sereno godimento del Fine Anno e, all’occorrenza, di prestare un pronto ed efficace intervento.

Personale della Polizia Stradale sarà impegnato per assicurare l’ordinata viabilità provinciale e, all’occorrenza, effettuerà mirati controlli contro la guida in stato d’ebbrezza alla quale ultima sono imputabili incidenti che spesso coinvolgono ignare vittime e interi nuclei familiari.

Anche gli altri Uffici delle specialità, come la Polizia Ferroviaria, hanno rafforzato i rispettivi servizi per mantenere alti i livelli di  sicurezza.

Questo dispositivo si aggiunge agli ulteriori servizi che vedono impegnati equipaggi della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale nelle principali piazze e lungo le vie della città per assicurare a tutta la cittadinanza serene feste natalizie.

Lascia un commento