Grottaglie. “PERCHÉ SI SOTTRAGGONO €. 50.000,00 DESTINATI ALLA REDAZIONE DEL PUG E ADEGUAMENTO PPTR PER FINANZIARE UNA ATTIVITÀ DI STUDIO E RICERCA PROPEDEUTICA ALLA REDAZIONE DEL PIANO URBANO DEL TRAFFICO SENZA COINVOLGERE IL CONSIGLIO COMUNALE?”

Nota stampa del Gruppo consiliare del Partito Democratico

Questo il testo dell’INTERPELLANZA inviata dai consiglieri comunali del Gruppo del Partito Democratico, Francesco Donatelli, Aurelio Marangella e Massimiliano Serio al Sindaco, all’Assessore all’Urbanistica, e al Presidente del Consiglio Comunale di Grottaglie.

“Premesso:

che la Giunta Comunale, con delibera n. 470 del 17/11/2016 ha approvato lo schema di convenzione tra il Comune di Grottaglie e il Politecnico di Bari – DICAR – per una attività di studio e ricerca propedeutica alla redazione del Piano Urbano del Traffico e di finanziare l’iniziativa stanziando €. 50.000,00;

che con la citata delibera la Giunta stessa stabilisce di sottrarre all’apposito capitolo di spesa del Bilancio corrente la somma destinata alla redazione del PUG e adeguamento PPTR per finanziare lo studio in questione;

 che con tale procedura la Giunta intende sottrarsi al parere dell’organo di revisione e alla ratifica consiliare impedendo così al Consiglio Comunale la facoltà di decidere su una diversa allocazione di capitoli di spesa sia per la competenza che per la cassa;

 che lo Schema di Convenzione allegato alla delibera prevede di corrispondere al DICAR la somma di €. 24.000,00 entro 30 giorni dalla data di sottoscrizione della convenzione stessa.

I sottoscritti consiglieri comunali del Gruppo del Partito Democratico, con la presente, invitano il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale a dare una prima e urgente informazione nella seduta del Consiglio Comunale del prossimo 30 novembre.

Invitano altresì la Giunta Comunale a sospendere immediatamente l’efficacia della delibera n. 470 del 17/11/2016 e a sottoporre l’intera questione all’attenzione del Consiglio Comunale previo passaggio nella competente Commissione Consiliare.”

 

Lascia un commento