MARUGGIO. Scrittura creativa: “Come quintali di scontrini fiscali furono arsi vivi dallo spirito natalizio”

L’Ass.ne Culturale La Macchitedda di Maruggio bandisce il 1° concorso

La prima edizione del concorso di scrittura creativa, indetto dall’Associazione Culturale “La Macchitedda” in collaborazione con l’A.P.S. “Play your Place” e con il patrocinio del Comune di Maruggio (TA), sta riscuotendo un entusiasmo ed una partecipazione, da parte degli alunni e dei loro docenti, ben più ampia delle iniziali aspettative. Infatti, tantissimi sono gli elaborati pervenuti al comitato organizzatore.

Il bando, rivolto ai ragazzi delle classi prime, seconde e terze degli Istituti Secondari di Primo Grado dell’Ambito 23 della Provincia di Taranto, ha visto i  giovani cimentarsi nella composizione di filastrocche, poesie, ritornelli e scioglilingua, ispirati dall’originalità di una tema la cui impostazione letterale sovverte le normali prospettive di “osservazione” e riflessione.

“Come quintali di scontrini fiscali furono arsi vivi dallo spirito natalizio”: questo è il titolo che ha portato i ragazzi a riflettere e interrogarsi se davvero il consumismo ha fagocitato quelli che sono i veri, genuini e tradizionali valori dello spirito natalizio, legato alla valorizzazione degli affetti, della condivisione, della solidarietà e dello stare insieme.

Gli obiettivi che l’associazione organizzatrice si è prefissata sono i seguenti: da una parte  avvicinare e appassionare i ragazzi alla lettura e alla scrittura facendo emergere le loro potenzialità creative; dall’altro, partendo da  temi apparentemente usuali come il  Natale e il tanto stigmatizzato consumismo, favorire la riflessione e sviluppare un pensiero critico.

Gli elaborati verranno valutati da una giuria composta dai seguenti esperti: Prof. Pierfranco Bruni (poeta e scrittore), Avv. Giuseppe Pio Caporosso (Studioso di storia e tradizioni locale), Avv. Mary Maggi (ricercatrice storica), Dott. Tonino Filomena (scrittore e storico locale), Prof. Sisto Sammarco (scrittore), Dott. Biagio Saracino (scrittore e storico locale).

I primi 15 elaborati saranno premiati durante la quarta edizione della festa “Aspettando l’Immacolata” che si terrà a Maruggio il prossimo 3 Dicembre 2016 nel rione “Macchitedda”, a partire dalle 18.30.

L’Associazione omonima – fortemente impegnata nel sociale tramite le feste rionali, le numerose iniziative di beneficenza e di carattere didattico, come l’attuale concorso di scrittura creativa – persegue il fine primario di far crescere il territorio insieme ai suoi talenti.

Il presidente dell’Ass.ne La Macchitedda

prof. Silvia Prontera

 

Lascia un commento