CALCIO. Taranto C5. Un ottimo Taranto perde di misura sul difficile campo del Neapolis, in quel di Polignano

Succede tutto nel secondo tempo, ma andiamo con ordine. La prima mezz’ora di gioco è equilibrata e vede i padroni di casa, colpire due legni

Di contro, però, i rossoblù sfiorano tre volte la marcatura prima con De Paola che calcia da ottima posizione di pochissimo al lato, poi con Pietanza, che dopo una splendida azione deposita da pochissimi passi fuori e poi con Turi che in spaccata, a porta vuota, manca il pallone.

Si va negli spogliatoi con il risultato di 0-0. Nella ripresa dopo una manciata di minuti è la formazione di Polignano a trovare la prima marcatura con Carrieri che insacca con un rasoterra da fuori. Il Taranto non si scompone e dopo due giri di lancetta pareggia con Tomassini (tiro leggermente deviato). Dopo altri due minuti, però, i baresi tornano in vantaggio con Dibello che spiana la strada del successo.

Dopo il terzo gol il tecnico Buonafede decide, nei quattro minuti restanti, di giocare con il portiere in movimento che non giova i risultati sperati: di fatto il Neapolis mette il sigillo finale con Giannuzzi nel primo dei tre minuti di recupero. La reazione ionica è rabbiosa: prima Chirivì e poi De Paola accorciano le distanze.

Sul gol del 4-3 il direttore di gara manda le due squadre negli spogliatoi. Da segnalare, nella ripresa, il terzo legno dei padroni di casa, un gran tiro di Pietanza parato miracolosamente dall’estremo difensore di casa e una spaccata di De Paola che manda di poco al lato. Per la cronaca i rossoblù per poco meno di un quarto d’ora (recupero compreso) non sono riusciti a sfruttare la possibilità di ottenere un tiro libero grazie al sesto fallo.

Prossimo impegno, mercoledì alle ore 21 al “Tursport”: avversario di turno la Futsal Brindisi.

IL TABELLINO
NEAPOLIS POLIGNANO-TARANTO C5  4-3  Reti: 36′ Carrieri (N), 38′ Tomassini (T), 40′ Dibello (N), 56′ Fiume (N), 60’più1′ Giannuzzi (N), 30’più1′ Chirivì (T), 30’più3′ De Paola (T)

NEAPOLIS POLIGNANO: Napoletano, Minoia, Carrieri, Giacovazzo, L’abbate, Manelli, Fiume, Giannuzzi, Dibello, Lapertosa, Paragò, Corallo
TARANTO C5: Masiello, D’elia. Trisolini, Albano, Turi, Tomassini, Chirivì, Pietanza, De Risi, Cava, L’ingesso, De Paola.

Note:   Corner: 8-7
Ammoniti: Giacovazzo (N), L’ingesso (T), Albano (T), Lapertosa (N), Masiello (T), Carrieri (N), Fiume (N)    Espulsi: ne
Recuperi: 1′ e 3′    Spettatori: circa una settantina

9a GIORNATA

CSG Putignano-Polisportiva Golden Boys  4-3
Diaz-Locorotondo (Posticipo)
Futsal Andria-Futsal Donia  4-3
Futsal Brindisi-Futsal Altamura  1-2
Neapolis-Taranto C5  4-3
Nettuno-Aquile Molfetta  4-7
Real Five Carovigno-Palo del Colle 6-5
Trulli e Grotte-Volare Polignano  2-3

LA CLASSIFICA

Futsal Altamura 23
Neapolis Polignano 19
Volare Polignano 18
Football Five Locorotondo 17
Aquile Molfetta* 16
Futsal Brindisi 15
Taranto C5 15
Futsal Donia 13
CSG Putignano 11
Futsal Andria 10
Dream Team Palo del Colle 9
Futsal Salapia 8
Diaz Bisceglie 7
Nettuno Bisceglie 7
Trulli e Grotte Castellana* 7
Real Five Carovigno 4

* una partita in meno

PROSSIMO TURNO – 10a Giornata – 08-11-16

Aquile Molfetta-Diaz
Palo del Colle-Neapolis
Locorotondo-Trulli e Grotte Castellana
Futsal Altamura-CSP Putignano
Futsal Donia-Nettuno
Taranto C5-Futsal Brindisi
Polisportiva Golden Boys-Futsal Andria
Volare Polignano-Real Five Carovigno

Lascia un commento