MANDURIA. Riprende il “Pro Liber”, dopo la pausa estiva e per gli amanti della lettura

Sabato 5 novembre p.v. alle ore 19.00 nella saletta del “Fellini Caffè”, su Corso XX Settembre 9

La serie di “caffè letterari” organizzati dall’A.T. Pro Loco di Manduria ci regalerà un’occasione per rifugiarci in un ambiente dove i rapporti umani riacquistano valore, dove l’attivismo culturale è in fermento e lo scambio di idee avviene in un’atmosfera conviviale.

Il primo libro in rassegna dell’edizione 2016 – 2017 è “L’essenza di Etra” edito da Feltrinelli di Antonella Tamiano. Il romanzo è basato sulla storia vera di un artista contemporaneo, Alessandro Giorgetti, molto noto in Italia e soprattutto all’estero.

Si tratta di un libro molto originale nel suo genere, il primo “bioromanzo” nel quale l’autrice riesce a trasmettere magistralmente gli stati d’animo dell’artista, mescolando passione e amore come fossero le pennellate del protagonista della storia. L’Autrice ha saputo descrivere il conflitto interiore tra passione e ragione, le emozioni di un uomo non più capace di controllarle, i suoi desideri, la sua storia ricca di colpi di scena e di tematiche molto attuali nella società odierna.

“…Amore non è razionalità, ci permette di seguire il nostro cuore da quel sentimento profondo e radicato che non ha limiti di spazio e di tempo. Eppure non ci si può innamorare di un’idea, una mezza visione avvolta dalla folla della gente o dall’eco di una piazza buia…”

L’incontro con l’autrice sarà presentato dalla professoressa Erika Bascià.

Ciascuno dei presenti potrà quindi, davanti a caffè e pasticcini, contribuire con le proprie riflessioni e con spunti personali ad arricchire il dibattito.

A.T. Pro Loco Manduria

 

Lascia un commento