Monthly Archives: ottobre 2016

LIZZANO. Operazione “Compare mio”. I Carabinieri eseguono un ordinanza a carico di padre e figlio accusati a vario titolo di usura aggravata, abusiva attività finanziaria violazione obblighi della Sorveglianza Speciale di P.S.

Nota stampa del Comando Provinciale Carabinieri Taranto

Alle prime ore di oggi, all’esito di una meticolosa attività d’indagine, i militari della Stazione Carabinieri di Lizzano (Ta), coadiuvati nella fase esecutiva dai colleghi della Compagnia di Manduria, con il supporto di un elicottero del 6° Elinucleo Carabinieri di Bari-Palese, hanno dato esecuzione a 2 provvedimenti cautelari in carcere emessi dal GIP del Tribunale di Taranto, dott.ssa Vilma GILLI, su richiesta del Sost. Procuratore della Repubblica di Taranto, dott.ssa Giovanna CANNARILE, nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo di usura in concorso continuata ed abusiva attività finanziaria, con l’aggravante di aver prestato denaro a persone in stato di bisogno, nonché di inosservanza delle prescrizioni inerenti alla Sorveglianza Speciale di P.S..

Il Primitivo di Manduria a Merano WineFestival

Dal 4 al 7 novembre, per la prima volta, il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria alla 25° edizione di uno degli eventi enogastronomici più importanti d’Europa. Nove aziende presenti nello stand istituzionale all’interno della GourmetArena

Il Primitivo di Manduria sarà protagonista di Merano WineFestival 2016, grazie allo spazio istituzionale del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria che rappresenterà la grande denominazione del sud Italia in uno degli eventi internazionali più importanti del settore enologico.

BARI. Le direzioni del racconto progetto sulla narrazione letteraria a cura della Compagnia Diaghilev. X edizione. Auditorium Vallisa

Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello, lettura-concerto con PAOLO PANARO, Clelia Sguera, violino, Palma Pesce, violino, Matteo Notarangelo, viola, Donatella Milella, violoncello, musiche di Ottorino Respighi, Joseph Francis Lamb, Edward Elgar, George Gershwin, Dmitrij Sostakovic

Martedì 25 ottobre, ore 21 (prima parte), ore 22 (seconda parte), mercoledì 26 ottobre, ore 21 (terza parte), ore 22 (quarta parte), giovedì 27 ottobre, ore 21 (prima parte), ore 22 (seconda parte), venerdì 28 ottobre, ore 21 (terza parte), ore 22 (quarta parte).

Grottaglie. L’ISTRIONICO POP DI JOEL SARAKULA

Il giovane artista australiano ospite dello Zoelogic questo mercoledì 26 ottobre per la rassegna “Internescional”

Terzo appuntamento con la seconda stagione di “Internescional”, la rassegna di musica internazionale promossa dall’associazione “Pelagonia” con band provenienti da tutto il mondo ospiti dello Zoelogic di Grottaglie (Via Vittorio Emanuele II, 17), wine bar situato nel centro storico della città delle ceramiche.

Anche il video anti bullismo di MaBasta diventa virale: mezzo milione di visualizzazioni e oltre 1mln di persone raggiunte

E’ il video presentato alla presidente Boldrini e al ministro Giannini. Non solo i video brutali con pestaggi fanno grandi numeri. “Bocche chiuse perché furiosi” fa il giro d’Italia

www.facebook.com/mabasta.bullismo/videos/547849468749844/

Il video si intitola “Bocche chiuse perché furiosi”, è stato proiettato per la prima volta lunedì scorso a Roma, presso il Teatro Palladium, per presentare il movimento anti bullismo “Mabasta” alla Presidente della Camera Laura Boldrini e al Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini.

CRISPIANO. Ecco la rassegna letteraria Re-Book: si comincia da Ilva Football Club

Al circolo Arci di Crispiano al via un ciclo di incontri con gli autori: giovedì sarà presentato il libro di Fulvio Colucci e Lorenzo D’Alò

Giovedì 27 ottobre, alle ore 18.30, al circolo Arci-Uisp di Crispiano avrà luogo la presentazione del libro “Ilva Football Club” (Kurumuny Edizioni), alla presenza degli autori Fulvio Colucci e Lorenzo D’Alò. Converserà con loro il giornalista Vincenzo Parabita.

MANDURIA. Martedì 25 ottobre. Pietre, persone e storie

fuoriLUOGO al Parco archeologico delle Mura messapiche. La morte del re spartano Archidamo e il secolare conflitto tra Messapi e Tarantini. Quelle pietre che raccontano

Per la rassegna del Crest “fuoriLUOGO. Il teatro ovunque”, martedì 25 ottobre, alle ore 19 al Parco archeologico delle Mura messapiche di Manduria, va in scena Pietre, persone e storie, narrazione di Giovanni Guarino, produzione Crest, in collaborazione con l’associazione “Cavalieri de li Terre Tarentine”, il laboratorio urbano “I neri per strada”, il liceo De Sanctis – Galilei di Manduria e l’IISS Einaudi di Manduria, d’intesa con il Comune di Manduria.

“Vogliono svendere le Poste Italiane ai cinesi”: proclamato lo sciopero generale il 4 novembre 2016

A rischio posti di lavoro e uffici, pesanti le accuse anche sullo stato del servizio

Non solo il servizio proprio non funziona, tra tagli, accorpamenti, disservizi. Ma ora si pensa anche a svendere Poste Italiane ai cinesi. Per questo Poste Italiane incassa lo sciopero generale il prossimo 4 novembre, indetto dalle sigle sindacali unite, fatta eccezione per UIlpost, contro la svendita della società a un fondo cinese.

TARANTO. “Fondazione Taras 706 a.C.”. Avvicendamento alla presidenza

Nota stampa

L’A.P.S. Fondazione Taras 706 a. C. informa i suoi associati dell’avvicendamento alla presidenza del supporters’ trust. A due anni all’assunzione del primo incarico, poi confermato nella tornata elettorale del febbraio 2016, l’avvocato Gianluca Mongelli passa il testimone a un altro membro dell’attuale Direttivo.

Lecce. RICONOSCIUTO LO STATUS DI RIFUGIATO A PALESTINESE IN FUGA PER MOTIVI POLITICI

Dopo il ricorso il lieto fine

Con un’ordinanza del 10 ottobre 2016, il Tribunale di Lecce ha riconosciuto ad un richiedente asilo palestinese lo status di rifugiato dopo che la Commissione territoriale gli aveva riconosciuto solo la protezione per motivi umanitari.

Confagricoltura Taranto, tempo di semine: attenzione al greening

Il mancato rispetto può comportare il blocco dei pagamenti Pac

E’ tempo di semine: anche per la Pac. Una buona programmazione, infatti, deve tenere in dovuta considerazione anche i vincoli da rispettare per il cosiddetto greening, il pagamento ecologico della Pac, che nel 2017 registra due novità: l’innalzamento delle sanzioni per il mancato rispetto e la modifica di alcune disposizioni applicative.

BRINDISI. Gravidanza e nascita, un Per-Corso formativo per i genitori in attesa

Nota stampa del Centro culturale MIA Identità&Autostima

L’arrivo di un figlio nella coppia comporta un profondo e radicale cambiamento. Uomo e donna cambiano “pelle”, si ritrovano ad essere padre e madre, in sostanza a ri-nascere genitori.

CALCIO. Taranto C5. Una sconfitta che brucia

Nota stampa

Soprattutto, per il modo in cui è avvenuta per il Taranto C5, che cade di misura, 2-1, sull’insidiosissimo campo del CSG Putignano. Nel primo tempo la compagine ionica scende in campo in maniera non proprio aggressiva e subisce il gol proprio nel finale di frazione grazie ad una palla persa sulla trequarti dei baresi: D’ecclesiis recupera palla, avanza, e trafigge Masiello (nel corso della ripresa sarà determinante almeno tre volte) con un gran tiro sotto l’incrocio.

“SCIOPERO DEL 4 NOVEMBRE CONTRO LA PRIVATIZZAZIONE DI POSTE ITALIANE”

Nota stampa della Slp Cisl

In prossimità dello sciopero generale dei 140mila dipendenti postali con manifestazione nazionale a Roma ed in ogni capoluogo di regione di tutta Italia il 4 novembre prossimo, la Slp Cisl territoriale di Taranto sta tenendo proprie conferenze con i dipendenti di Poste Italiane, per spiegare le ragioni fondamentali della protesta, ovvero la netta contrarietà alla privatizzazione dell’Azienda.

Numero verde e Sportello territoriale amianto: basta chiamare l’Asl Lecce per sapere tutto del “nemico invisibile”

Una telefonata all’Asl Lecce per sapere tutto dell’amianto

Rischi, effetti e consigli pratici: il numero verde gratuito 800069300 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 15.30-17.30) sta fornendo le risposte giuste a ogni dubbio. Il servizio, una novità a livello regionale, mette a disposizione dei cittadini un team di esperti, tecnici e professionisti in grado di spiegare le insidie nascoste in ogni manufatto contenente amianto.

Inizia la stagione influenzale. Ecco i virus in circolazione

Con l’inverno alle porte è inevitabile parlare del classico malanno di stagione: l’influenza

È un cliché, ma come tutti i cliché è reale e non dovrebbe essere trascurato o sottovalutato. Si stima che ogni anno nel mondo si ammalano circa 500 milioni di persone, pari a quasi il 10% della popolazione del pianeta.

Tragedia in Spagna, italiano annegato a Fuerteventura

Un uomo di nazionalità italiana è morto annegato vicino alla spiaggia di Tebeto nella località di La Oliva sull’isola di Fuerteventura, in Spagna

Sembra che l’uomo ha chiesto aiuto. Quando sono arrivati i soccorsi era già senza vita. L’incidente è avvenuto ieri, sabato 22 ottobre. Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco e trasportato all’obitorio dove è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Confezioni di Novalgina ritirate dal mercato: “Data di scadenza errata”

Niente allarmismi per il maxi ritiro, questa procedura è un atto dovuto per preservare la salute pubblica

La Sanofi Aventis ha informato di aver richiamato 20 lotti di Novalgina Os Gtt da 20 e da 500 milligrammi (codice 008679033). Motivazione: la shelf life, ovvero il periodo di validità, individuato inizialmente era di 5 anni, ovvero 60 mesi.

Teatro Apollo a Lecce: via gli infissi di alluminio che deturpano l’edificio di pregio e di valore storico-architettonico

Il Passato ritorna trionfante?

Unanimi i commenti negativi dei cittadini leccesi che hanno deprecato la colata d’asfalto eseguita su una parte di via Trinchese e lo spazio davanti del Teatro Apollo. Un intervento giudicato “errato e abnorme” su un bene pubblico, patrimonio collettivo, di straordinaria importanza storica.

SAVA. Palazzine IACP. Cede il manto stradale nel cortile. Intervento dei Vigili del fuoco

I gas dei liquami e dei reflui creano una voragine

Via Trento. Stamane si sono allertati alcuni residenti dei due corposi corpi di fabbrica, in tutto quasi 40 famiglie, alla vista di una evidentissima crepa nel manto stradale. Da qui l’immediata chiamata dei Vigili del fuoco i quali, con l’ausilio della Polizia municipale, hanno transennato tutta l’area interessata a questo sprofondamento.