Sulla Taranto – Martina Franca i rom lanciano i cani sotto le auto e poi minacciano: “O mi paghi o ti denuncio”

Fingono di camminare sul ciglio della strada che da Taranto porta a Martina Franca, al passaggio di auto a velocità più sostenuta lanciano il proprio cane contro l’auto (provocandone il più delle volte la morte dell’animale)

Dopo la “botta” se l’automobilista si ferma credendo di aver provocato lui l’incidente iniziano ad inveire e minacciare «ora mi paghi altrimenti ti denuncio e per l’omicidio di animali di sbattono dentro».

È quanto è accaduto nei giorni scorsi.

Sembrerebbe che un gruppo di rom abbia trovato questa soluzione per estorcere denaro ad ignari automobilisti.

FONTE

corrieredisera.it

Lascia un commento