LA BELLEZZA DI TARANTO INCANTA IL TOURING CLUB ITALIANO

Domani, domenica 28 febbraio,  sono attesi 100 soci Touring nella Città dei Due Mari

TARANTO – Una domenica speciale per cento soci del Touring Club Italiano. Su iniziativa del Club di Territorio di Brindisi e dei consoli Tci di Brindisi e Lecce, gli aderenti della più importante comunità italiana di viaggiatori si sono dati appuntamento domenica prossima nella Città dei Due Mari per ammirarne le meraviglie e scoprirne la storia straordinaria.

“Intendiamo riservare a Taranto e alla sua provincia una particolare attenzione – dichiarano il Vice Console Regionale del Touring Club Italiano, generale Giuseppe Genghi, e il console Tci di Lecce, Mario Giangrande, promotore dell’iniziativa.

Questo territorio sarà protagonista di diverse attività rivolte principalmente ai nostri associati, ma aperte anche a tutti coloro che vogliono scoprire i luoghi meno noti della nostra regione. E proprio un Comune del Tarantino – aggiunge il generale Genghi – è candidato a ospitare un’importante manifestazione di rilievo nazionale voluta dal Touring Club, che si terrà nella seconda domenica di maggio”.

Il tour a Taranto comprende i luoghi simbolo della Città, a cominciare dal Museo Archeologico Nazionale, il MARTA, con i suoi tesori. Gli Ori di Taranto e i preziosi e numerosissimi reperti archeologici d’epoca greca e romana spingono molti appassionati d’arte, archeologia e storia a scegliere Taranto quale meta privilegiata del proprio viaggio nel Mezzogiorno d’Italia. Immancabile la tappa al Castello aragonese con l’affaccio sul canale navigabile dal quale è possibile osservare il ponte girevole.

Nel borgo antico, la Città Vecchia, è prevista la visita al Duomo con la ricca cappella di San Cataldo. Il gruppo sarà accolto nell’ufficio di informazione e accoglienza turistica presso la Galleria Comunale e le visite guidate saranno tenute dalle guide turistiche abilitate, nonché soci Tci, Luca Adamo, Giovanni Colonna, Giuseppe Malorgio.  Altrettanto carico di storie e curiosità si annuncia il viaggio da compiere restando comodamente seduti a tavola presso il ristorante “Il Braciere”.

Antonio e Rosario mettono a disposizione il proprio locale per far conoscere i prodotti locali, tutti rigorosamente di stagione, grazie a un menù pensato dagli esperti della “Green Solution Touring” di Francesco Vergallo, società specializzata in servizi turistici e marketing territoriale, con pietanze che vengono presentate dalle Personal Chef Elisa Negro, fondatrice dell’associazione Questioni di Gusto, e Francesca Maselli, esperta di prodotti certificati De.Co. Protagonisti anche i vini locali, quelli scelti dall’enologo e sommelier Oronzo Urso

Insomma, si tratta davvero di una bella occasione per vivere e scoprire le tante ricchezze di Taranto, da vivere tutto l’anno

Lascia un commento