TARANTO. Natale in Via Calamandrei

E’ stato presentato oggi in conferenza stampa, presso la Sala Conferenze dell’Aci Taranto in via Giustino Fortunato, l’evento Natale in Via Calamandreiche si terrà nella giornata di domani dalle ore 10 alle ore 22

Sono intervenuti all’incontro Angelo Galasso, direttore del portale di informazione Tarantoindiretta media partner dell’evento, Gianbattista Sebastio, vice presidente Aci Taranto, Giuseppe Lessa, direttore Aci Taranto,  Valerio Lessa, Consigliere Comunale, Irene Lamanna, presidente dell’Associazione Taranto Turismo, Armando Blasi, direttore artistico dell’Associazione Piazza delle Meraviglie e Antonella Scialpi, presidente dell’Associazione Tuttingioco.

A prendere la parola, durante l’incontro è Gianbattista Sebastio, sottolineando l’intento di dare slancio all’economia locale attraverso il mercatino e iniziative socioculturali presenti durante la giornata.

Natale in Via Calamandrei prevede, infatti, 12 ore non stop da regalare ai tarantini attraverso un mercatino di esposizioni artigianali, hobbistica a cura dell’Associazione Piazza delle Meraviglie ed esposizioni di auto sportive e moto, dimostrazioni di Zumba, Hip Hop e Capoeria, coordinate rispettivamente da Vanessa Cannarile, la scuola “New Danza Jole Corigliano” di Elena Nevoli e Franco Acquaro.

Particolare attenzione verrà data ai più piccini, grazie alla presenza di attività ludico creative a cura dell’Associazione Tuttingioco  e delle mascotte natalizie Elsa di FrozenMinionsTopolino e la presenza di Babbo Natale che riceverà letterine.

Durante la giornata presenti artisti di strada del CircoDis-Tratto, esibizioni di musicisti, la vignettista Fiorenza e dalle ore 15 in poi degustazioni di pettole grazie al panificio Sapori di Grano.

“E’ importante constatare la volontà crescente dei cittadini attraverso queste iniziative per creare una sorta di marketing del territorio per incrementare il turismo” – ha affermato Irene Lamanna – “Molti quartieri si stanno muovendo in questa direzione. Occorre sottolineare che per l’evento siamo stati contattati da un gruppo di 20 persone provenienti da Bari, una famiglia di Faggiano e diverse persone dal resto della Puglia. Questo dimostra che queste piccole iniziative sono un tassello che contribuisce alla realizzazione di un progetto turistico territoriale”.

“E’ certamente un segnale di crescita del territorio” – sostiene Valerio Lessa “Vogliamo donare ai tarantini una giornata di svago gratuita, con attenzione alle famiglie, che in questo periodo di crisi economica hanno bisogno più che mai di ossigeno”.

“Unire le forze dei commercianti, Aci Taranto, l’Associazione Piazza delle Meraviglie e Comune di Taranto è la prova che Taranto può creare sinergia tra più realtà per dare un segnale positivo al territorio” – sono le parole di Angelo Galasso .

Armando Blasi e Antonella Scialpi hanno evidenziato come la manifestazione sia da traino per i piccoli artigiani e hobbisti per gli artigiani dell’Associazione Piazze delle Meraviglie” e di svago per i più piccoli attraverso la presenza di attività ludiche organizzati dall’Associazione Tuttingioco e delle mascotte natalizie.

Addetto Stampa

Valentina Convertini

valentina.convertini@gmail.com

Lascia un commento