Soddisfazione della Cia Puglia per gli impegni assunti dal Presidente Emiliano alla Assemblea nazionale della Cia

L’iniziativa si è svolta avanti ieri ad Expo

Soddisfazione viene espressa dalla Cia (Confederazione italiana agricoltori) di Puglia per le parole pronunciate ieri dal Governatore pugliese Michele Emiliano che ha partecipato a Expo2015 all’Assemblea nazionale CIA sul tema “L’agricoltura del Sud per la legalità e lo sviluppo dell’economia nazionale”, con il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, il presidente di Libera, don Luigi Ciotti, il presidente nazionale della Cia, Dino Scanavino e il vice presidente Alessandro Mastrocinque.

Emiliano ha confermato l’impegno del nuovo governo regionale a spendere entro il 31 dicembre 2015 le rimanenti risorse del Psr 2007/2013 sottolineando come “nessuno può riuscire da solo a cambiare le cose. Occorre una squadra con la stessa visione del futuro ed è questo lo spirito che anima ad esempio le regioni meridionali nel tentativo di raccordarsi sulle questioni più importanti”. 

“Il Mezzogiorno attraverso questa bellissima iniziativa della Cia – ha dichiarato tra l’altro Michele Emiliano – lancia la sua disponibilità all’Italia intera per contribuire al superamento della crisi economica che sta rendendo infelice il nostro quotidiano. Lo fa partendo dal settore dove è più forte: il Mezzogiorno contribuisce in agricoltura quasi il doppio del PIL rispetto alle altre regioni italiane.  La rivoluzione che l’agricoltura pugliese ha compiuto è stata straordinaria e si consoliderà anche attraverso accordi di filiera tra produttori e coltivatori per salvaguardare le biodiversità e agganciarle a produzioni di qualità. Il marchio Prodotti di Puglia per noi significa affrontare la concorrenza internazionale con proposte indimenticabili e di qualità”. 

“L’impegno assunto dal Presidente Emiliano di spendere entro il 31 dicembre prossimo gli oltre 100 milioni di euro rimanenti sul Psr della scorsa programmazione ci ben sperare – dichiara il presidente della Cia Puglia Raffaele Carrabba, presente ieri ad Expo insieme ad una folta delegazione pugliese -. La Cia Puglia non può che condividere come per ridare slancio al settore agricolo ci sia bisogno di un gioco di squadra. Noi saremo, come lo siamo stati fino ad ora, disponibili a collaborare con la Regione nel rispetto dei ruoli e a vigilare sul rispetto degli impegni assunti, con un unico obiettivo comune: quello di ridare reddito agli agricoltori per ridare alla agricoltura pugliese quel giusto valore che merita”.

Ufficio stampa

CIA Puglia

331.3887066

 

Lascia un commento