Le bombole ossigeno sono difettose, Aifa ne dispone il ritiro dopo il controllo

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto il ritiro di alcuni lotti delle bombole per ossigeno compresso della ditta Sapio Life  e delle bombole di ossigeno Medicair gas medicinale compresso in bombole da 14 litri della ditta Medicair Sud srl sita a Taranto, potenzialmente pericolose per chi le utilizza

Il provvedimento si è reso necessario a seguito di un sopralluogo effettuato da ispettori Aifa e la segnalazione da parte della ditte. 

I  lotti   in questione, sottoliena Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” non potranno  essere utilizzati  e sia la ditta  Sapio Life che ditta Medicair Sud srl dovranno assicurarne l’avvenuto ritiro entro 48 ore dalla ricezione del provvedimento mentre “Il Comando Carabinieri perla Tutela della Salute è invitato a verificare l’avvenuto ritiro e, in caso di mancato adempimento da parte delle ditte interessate, procederà al sequestro di tutte le bombole.” 

Lascia un commento