PULSANO. “Raccolta differenziata che non parte”, nota stampa di SPI-CGIL di Pulsano, il Presidio di Libera, il Movimento politico-culturale Se Non Ora Quando, l’Associazione culturale La Ngegna, l’Associazione sportiva Limongelli e la compagnia teatrale “Meuschi”

Incontro con i giornalisti  venerdì 28 agosto alle ore 10

Lo SPI-CGIL di Pulsano, il Presidio di Libera, il Movimento politico-culturale Se Non Ora Quando, l’Associazione culturale La Ngegna, l’Associazione sportiva Limongelli e la compagnia teatrale “Meuschi”, hanno convocato per venerdì 28 agosto p.v. alle ore 10, una conferenza stampa presso lo spazio antistante lo stadio comunale, in prossimità della costruendo isola ecologica.

Da giugno dello scorso anno dette associazioni stanno affrontando il problema raccolta differenziata a Pulsano che a tutt’oggi non riesce a trovare un minimo di avvio.

Obiettivo delle summenzionate associazioni, conseguire risultati rispetto alla tutela dell’ambiente, maggiore igiene, pagare meno tasse e allontanare il rischio che aggredisce questo settore, ovvero possibili infiltrazioni di illegalità.

E’ stata promossa una petizione popolare sottoscritta da oltre 1200 cittadini, organizzate una serie di pubbliche assemblee nelle quali sono stati illustrati dati, disposizioni regionali, delibere e determine comunali, proposto un possibile progetto, affissi manifesti e tantissime altre iniziative sempre al fine di sollecitare e sensibilizzare l’amministrazione comunale ad attivarsi, così come quasi tutti i comuni della provincia ionica stanno facendo, anche in attesa dell’avvio dell’ARO.

Dunque una conferenza stampa per fare il punto della situazione, per illustrare ulteriori carenze e volontà, per riaffermare il fatto che è possibile avviare la raccolta differenziata così come il progetto proposto dalle associazioni, per porre attenzione specifica su un settore a rischio di illegalità, per tutelare l’ambiente, per tentare di offrire un minimo di igiene in un  paese allo sbando, per cercare ogni possibile forma per abbassare i costi di questo servizio effettuato molto parzialmente e non ultimo, per rendere noto un grave atteggiamento dell’ente pubblico in relazione al concetto fondamentale della trasparenza.

 Per il comitato organizzatore

 Giovanni Mura

 Segretario SPI-CGIL – Pulsano

SPI – CGIL Lega di Pulsano

Via Liconti 2 – 74026 Pulsano (TA)

spipulsano@libero.it

0995338005 – 3280294518

 

Lascia un commento