MONOPOLI. Recital lirico, Maria Laura Iacobellis

Premio Valerio Gentile, domenica 9 agosto, ore 21.00, Chiostro Palazzo San Martino

Recital lirico, domenica 9 agosto, alle ore 21, nel chiostro di Palazzo San Martino, a Monopoli, per le anteprime del Festival Ritratti diretto da Massimo Felici e Antonia Valente nell’ambito della rete Orfeo Futuro sostenuta da Puglia Sounds (biglietti euro 5, info 320.664.63.95 oppure 320.81.41.845).

In scena, il soprano Maria Laura Iacobellis, vincitrice del Premio Valerio Gentile 2014 intitolato al giovane fasanese ucciso il 14 marzo 1993 in un tragico episodio di sangue rimasto irrisolto.

Quel giorno morirono anche i sogni e le ambizioni di quest’appassionato di musica, il cui ricordo viene mantenuto vivo ogni anno dall’omonimo Centro Studi con un premio internazionale di canto lirico che, nell’ultima edizione, è stato vinto, per l’appunto da Maria Laura Iacobellis. In finale la cantante tarantina offrì una magnifica interpretazione della Nuit d’étoiles di Debussy e dell’aria “Caro nome” dal Rigoletto di Verdi.

E ora, a questa giovane speranza della lirica, nel 2012 consacrata miglior allieva di tutti i Conservatori italiani, ilFestival Ritratti offre un’ulteriore palcoscenico ospitandola in un raffinato recital che promette autentiche emozioni con arie di Rossini (“Vorrei spiegarvi il giubilo” da La Cambiale di Matrimonio), Puccini (“Donde lieta” e “Quando me’n vo’” da La Bohéme e “Un bel dì vedremo” da Madama Butterfly), Verdi (“Addio del passato” ed “E’ strano, è strano…Sempre libera” da La Traviata e “Caro nome” da Rigoletto) e Offenbach (“Les oiseaux dans la charmille” da Les Contes d’Hoffmann).

Ad accompagnare Maria Laura Iacobellis, il pianista Giuseppe Greco, che offrirà ulteriore dimostrazione del proprio talento eseguendo brani di Chopin (Valzer Op. 64 n° 2,Preludio Op. 28 n° 24 Polacca Op. 53 “Eroica”) e Debussy (L’isle joyeuse).

Ufficio Stampa Orfeo Futuro

Francesco Mazzotta

ufficiostampa@orfeofuturo.it

Lascia un commento