GROTTAGLIE. Una Sesta Grande Edizione per il Taranta Folk Fest 2015

10 agosto 2015, Cave di Fantiano inizio attività ore 16.30, inizio concerti ore 21.00

Il 10 agosto alle Cave di Fantiano torna il “Grande Evento del Grande Salento”, la Sesta Edizione del Taranta Folk Fest uno degli eventi più importanti di tutta la Puglia. Primo grande momento di aggregazione per la World Music in tutta la provincia Jonica, organizzato da La Compagnia del Teatro Jonico Salentino con la direzione artistica di Valerio Manisi.

Durante gli anni, grazie ai successi susseguiti e ottenuti, il TFF rappresenta ormai uno dei palchi più importanti di riproposta per la musica popolare Jonico/Salentina e delle sue contaminazioni.

Oltre al Canzoniere dei Pizzicati int’allù Core CJS, freschi da La Notte della Taranta e padrini del festival, hanno calcato il palco gruppi storici come i Mascarimirì e il Canzoniere Grecanico Salentino; poi ancoraPapet J dei Massilia Sound Sistem e l’Orchestra Popolare Jonico SalentinaMimmo GoriPino ed Emanuele De VittorioClaudio “Cavallo” GiagnottiGiancarlo PaglialungaMaria Mazzotta,Massimiliano MorabitoDavide BerardiRisonanze Folk ecc ecc.

Meraviglioso rende l’evento anche la sua tradizionale location: all’interno del Parco delle Gravine, a contatto direttamente con la natura, a poca distanza dell’unica cascata naturale presente in Puglia, a Grottaglie (Ta), il TFF si svolge presso le Cave di Fantiano. Un luogo incantato, che conserva all’interno delle sue “tagghiate”.

Dopo il successo della quinta edizione, per la sesta edizione 2015, aumentano le prospettive e le attività: l’evento racchiuderà al suo interno: escursione nelle Cave di Fantiano e nella Gravina di Riggio, a cura sempre degli esperti del Gruppo Grotte Grottaglie; stage di danza tradizionale; stage di tamburi a cornice; attività ludiche per bambini ecc ecc.

Ospiti dell’edizione 2015 del Taranta Folk Fest con i Pizzicati int’allà Core CJS saranno: Anna Cinzia Villani, la voce del Salento, e i Sud Foundation Krù, celebre trio rap di Palagiano.

Band ospiti: Katundy në zëmbra (musica originale dell’arberia sanmarzanese) e il celebre cantante Antonio Castrignanò, personaggio simbolo della riscoperta tradizionale musicale del Salento, anch’egli voce storica de “La Notte della Taranta”.

 

Ufficio Stampa

Roberta Bria

 

 

 

Lascia un commento