FRAGAGNANO. “Consigli comunali fantasma in un paese a democrazia limitata”

Nota stampa del PD fragagnanese

“I provvedimenti in discussione nei consigli comunali di Fragagnano, da qualche anno a questa parte, sono diventati dominio di una ristretta cerchia di “addetti ai lavori”. L’ultimo e importante consiglio comunale svoltosi la mattina del 29 luglio scorso con all’ordine del giorno l’adeguamento delle aliquote riferite ai tributi locali componenti della IUC, è stato l’ennesimo desolante appuntamento svolto senza preventiva pubblica comunicazione e senza conseguente partecipazione della cittadinanza. La mancanza di pubblicità mediante affissione di manifesti contenenti data di convocazione e relativi punti all’ordine del giorno è solo uno degli elementi di svilimento del concetto di trasparenza e partecipazione.

Già in diverse occasioni e da diverse parti sono state fatte richieste circa la pubblicazione dei verbali dei consigli sul sito istituzionale del Comune, orari di convocazione dei consigli più favorevoli per i cittadini, individuazione di una sala consigliare decorosa e adeguata allo svolgimento  della massima assise comunale.

Le proposte che il Pd intende sostenere per invertire la rotta che questa amministrazione comunale ha deciso di seguire vanno nella direzione di una reale ed effettiva condivisione delle iniziative e delle problematiche riguardanti i cittadini di Fragagnano. La comprensione delle dinamiche che interessano la macchina amministrativa di Fragagnano avvantaggerebbe gli stessi amministratori in carica rendendo comprensibili i provvedimenti adottati, la loro necessità e l’eventuale urgenza.

Gli aumenti dei tributi locali, varati nell’ultimo consiglio comunale, sarebbero stati degni di una discussione più approfondita e allargata capace di individuare strumenti appropriati per ridurre e attenuare la pressione fiscale sulle famiglie e le attività commerciali.

Una maggior cura nella comunicazione istituzionale metterebbe tutti nelle condizioni di argomentare in maniera ponderata le vicende del nostro Comune arginando le così dette strumentalizzazioni. Purtroppo ciò non è avvenuto e tutti noi ci ritroveremo a pagare ingiusti e inaspettati aumenti di tasse, oggetto quanto prima di un’assemblea pubblica che il PD di Fragagnano organizzerà a breve.

Video-riprendere i consigli potrebbe essere un segno di ravvedimento dell’attuale amministrazione comunale che negli ultimi scampoli di consiliatura  potrebbe con questa iniziativa scrivere una buona pagina di politica fragagnanese di questi anni”.

Lascia un commento