Monthly Archives: aprile 2015

“PROIEZIONI E SCENARI: PUGLIA DUEMILA20”

Incontro al Multicinema Galleria di Bari. Domenica 19 aprile 2015, ore 10.30

Sanità, azioni efficaci attraverso strumenti specifici di rilancio della Puglia e sostegno all’occupazione, in particolare all’imprenditoria giovanile: saranno questi i temi al centro dell’incontro “Proiezioni e scenari: Puglia Duemila20”, promosso da Impegno Civile e in programma per domenica 19 aprile p. v. al Multicinema Galleria di Bari, ore 10.30.

TARANTO 2 e 3 MAGGIO 2015. Guerrilla Gardening. “DIPINGIAMO DI VERDE IL GRIGIO DELLA CITTA’ ”

“Continua a piantare i tuoi semi,perché non saprai mai quali cresceranno … forse lo faranno tutti” (Albert Einstein)

La prima volta che viene usato il termine Guerrilla Gardening è nel 1973  da parte di Liz Christy e il suo gruppo Green nell’area di Bowery Houston a New York.Questo gruppo trasformò un derelitto lotto in un meraviglioso giardino. Dopo trent’anni questo spazio è ancora ben tenuto da un gruppo di volontari e gode della protezione del dipartimento dei parchi di New York.

Emergenza lupi e fauna selvatica: le organizzazioni agricole scrivono a Nardoni

Nota congiunta di Cia, Confagricoltura e Copagri Puglia: “I danni aumentano, serve un intervento concreto

Lupi, cinghiali e, ora, anche storni. Le organizzazioni agricole chiedono alla Regione Puglia di risolvere l’emergenza dei danni causati dalla fauna selvatica. Un problema che, dopo mesi di segnalazioni e attacchi da parte di branchi di lupi, si arricchisce di nuovi “capitoli”; investendo non solo la provincia di Taranto, per la quale a suo tempo erano state denunciate le criticità registrate nell’agro di Martina Franca e Crispiano, ma anche vaste aree del Foggiano e del Barese. Aumentano gli attacchi e, di conseguenza, i danni causati alle aziende agricole e al loro patrimonio armentizio senza che siano state individuate opportune modalità di risarcimento.

Taranto. CINEITINERARIO: AL FRASCOLLA E’ GIA’ FEBBRE A 90°

Il Taranto Football Club 1927 torna tra i giovanissimi studenti delle scuole secondarie di primo grado

Il Cineitinerario fa, infatti, tappa all’istituto comprensivo Renato Frascolla dove domattina proporrà agli studenti la visione della pellicola datata 1997 Febbre a 90°. Il giovane Paul, in compagnia di suo padre, appassionato di calcio e sostenitore dell’Arsenal, si reca per la prima volta allo stadio di Highbury per seguire la prima partita stagionale dei Gunners. Col tempo, diverrà un acceso sostenitore della squadra londinese, che non abbandonerà mai più.

Progetto USA per l’ambiente: diventare concime organico dopo morte

La sepoltura del futuro? Trasformare i cadaveri in composti organici

Negli Stati Uniti sta nascendo un nuovo movimento ambientalista costituito da un gruppo di ricercatori di Seattle guidato da Katrina Spade, che ha fondato il progetto ‘Urban Death’. L’architetto sta lavorando insieme a scienziati e ingegneri sull’iniziativa che consente di trasformare i corpi che si decompongono in un fertilizzante ricco di sostanze nutritive. Questo mentre i cimiteri sono sempre più affollati e per alcuni ambientalisti la cremazione rappresenta un problema: emette infatti gas serra.

Rischio autismo per i bimbi nati da mamme con diabete in gravidanza. Potrebbe provocare disturbi dello spettro autistico

Ricercatori trovano che in alcuni casi possa esserci un collegamento tra bambini le cui madri avevano il diabete gestazionale all’inizio il diabete ed una sottostante situazione gestazionale di autismo

Avere problemi di diabete in gravidanza significa per alcune mamme incorrere nel rischio di dare alla luce un bambino affetto da autismo. A sostenerlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista dell’American Medical Association (JAMA), e condotto da ricercatori presso il centro medico della California che hanno analizzato annotazioni mediche elettroniche di più di 322.000 bambini di etnia diversa, contenenti la documentazione per quanto riguarda i sintomi tra le 28 e 44 settimane di gravidanza nella California meridionale tra il 1995 e il 2009.

MARUGGIO. Legambiente: “In occasione del 35° Simposio Annuale delle Tartarughe Marine l’esperienza di Campomarino di Maruggio approderà a Dalaman in Turchia”

NIDI DI TARTARUGA SULLA SPIAGGIA DI CAMPOMARINO DI MARUGGIO: L’ESPERIENZA TARANTINA APPRODA IN TURCHIA

L’esperienza relativa al presidio dei nidi di tartaruga “Caretta caretta” sulla spiaggia di Campomarino (Maruggio) da parte dei volontari del WWF approda al 35° Simposio Annuale delle Tartarughe Marine, in programma in Turchia dal 18 al 24 aprile. Un appuntamento prestigioso che raccoglie ogni anno partecipanti provenienti da tutto il mondo ed appartenenti a diverse discipline, tutti accomunati dallo stesso obiettivo: la conservazione delle tartarughe marine e del loro ambiente.

TARANTO. “Il quartiere “ Lama – San Vito – Talsano” è al degrado”

Comunicato stampa del Movimento civico “Taranto Respira”

Il quartiere “ Lama – San Vito –Talsano” effettivamente può essere considerato il fiore all’occhiello del nostro Comune per quanto concerne la raccolta differenziata. Basta girare ad esempio per le strade di Lama per accorgersi quanto essa sia diventata naturale per i residenti. E così accanto ai raccoglitori  di vetro ormai stracolmi, proprio di fronte agli uffici della Polizia municipale, sono ordinatamente accatastate buste e buste di bottiglie di vetro.

TARANTO. Appello al Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Bari

Nota stampa di Vincenzo Fornaro e Annalisa Montanaro, portavoce dei Verdi per la Provincia di Taranto

 

“Gentilissimo prof. Uricchio, vogliamo attirare la Sua attenzione sullo stato dei corsi di laurea di Taranto del quale ci siamo già occupati nel 2014 a proposito delle professioni sanitarie che rischiavano la chiusura nell’anno accademico in corso per mancanza di copertura. Attualmente si prospettano ulteriori tagli all’offerta formativa della nostra città ed in particolare è previsto il taglio del corso di Beni culturali.

TARANTO. Convegno per “Il malato reumatico al centro del percorso diagnostico”

E’ oramai accertato che una diagnosi precoce e un tempestivo trattamento possono modificare l’evoluzione della patologia del malato reumatico, migliorandone la qualità di vita. Una buona risposta clinica, inoltre, riduce anche la richiesta di terapia e, pertanto, comporta una significativa riduzione dei costi diretti e indiretti

Questo argomento sarà trattato nel sesto convegno scientifico organizzato dall’Associazione Reumatici Italiani Anna Onlus, manifestazione che avrà il titolo “Il malato reumatico al centro del percorso diagnostico terapeutico assistenziale “IL PDTA” per migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da patologie reumatiche”; l’iniziativa si terrà sabato prossimo, 18 aprile, alle ore 8.00 presso il padiglione Vinci dell’Ospedale “SS Annunziata” di Taranto. Con Donato Pentassuglia, assessore regionale alla Sanità, al convegno parteciperanno tutte le figure professionali che, coordinate dall’esperienza del reumatologo, esercitano un ruolo chiave per il percorso terapeutico del malato reumatico: fisioterapisti, medici chirurghi, oculisti, cardiologi, ortopedici ed infermieri e tecnici sanitari di radiologia.

Taranto. L’OPERETTA “LA PRINCIPESSA DELLA CZARDA” AL TEATRO ORFEO‏

“Operetta” è l’espressione della borghesia francese ed austriaca di fine Ottocento, con i suoi amori, le sue gelosie, i suoi tradimenti, le sue risate. “Operetta” è un profumo di antico e di rinascita, è la vita spensierata raccontata attraverso musiche che toccano il cuore

 

Ed anche quest’anno l’instancabile e meritoria attività di Sabino Dioguardi e della sua Associazione Musicale “Mario Costa”, in collaborazione con gli Amici della Musica, ha il merito di continuare a Taranto la lunga e frizzante tradizione dell’operetta. Arriva al teatro Orfeo di Taranto, l’operetta “La principessa della Czardas”, nell’anno del suo centenario, mercoledì 15 aprile alle ore 21.

L’omaggio del festival a Bartolucci, ultimo grande compositore del Papa

Giovedì 16 e venerdì 17 aprile, Bari. Sabato 18 aprile, Acquaviva delle Fonti. E poi, un trio russo all’ombra di San Nicola, in un inedito confronto tra antico e moderno

Due pagine del moderno successore di Giovanni Pierluigi da Palestrina, il cardinale e musicista Domenico Bartolucci, scomparso due anni fa e per mezzo secolo direttore «perpetuo» della Cappella Sistina, secondo l’incarico conferitogli nel 1956 da Pio XII, delimitano il raffinato concerto sacro che il festival internazionale di musica antica «Anima Mea» diretto da Gioacchino De Padovaripropone a Bari, per la sezione primaverile, nella Biblioteca di Santa Teresa dei Maschigiovedì 16 aprile (ore 20.30, ingresso libero).

Dirigenti illegittimi ed avvisi di accertamento e ruoli nulli. Gli effetti e la battaglia dell’avvocato Maurizio Villani e dello “Sportello dei Diritti” contro la disinformazione orchestrata dall’Agenzia delle Entrate e suffragata da qualche testata

“No” alla paventata sanatoria del governo contro questa palese illegittimità

L’ormai arcinota e recentissima sentenza della Corte Costituzionale n. 37 del 25/02/2015 pubblicata il successivo 17/03/2015 (in. G.U. del 25/03/2015, n. 12), nell’affermare che sono illegittimi i ripetuti conferimenti di incarichi dirigenziali ai funzionari senza, invece, indire i regolari concorsi come previsto dalla Costituzione e dalle varie leggi ordinarie, ha preannunciato un vero e proprio terremoto nella materia dell’accertamento e riscossione dei tributi di competenza dell’Agenzia delle Entrate per le drastiche conseguenze che ne comporta poiché in buona sostanza risultano nulli i provvedimenti firmati dai circa 1.200 dirigenti interessati (il 75% del totale), tra Agenzia delle Entrate (767), del Territorio e delle Dogane.

“Guerra psicologica e cyber-raid”: account Twitter della tv di stato dell’Iran è stato violato per annunciare la morte del leader Houthi

Attacchi hacker lanciati da entrambe le parti con lo scopo di sollevare il morale degli avversari

Gli eserciti si adattano ai tempi. Così si è passati dal corpo a corpo della Prima guerra mondiale, alla bomba atomica della Seconda alla guerra psicologica. La rete televisiva di stato iraniana Al-Alam ha detto che il suo account Twitter ufficiale è stato violato.Di conseguenza sono state diffuse notizie false, quali l’uccisione del leader dei ribelli sciiti Houthi in Yemen, Abd al-Malik al-Houthi, che è stata twittata per conto di Al-Alam sabato.

UE contro Google: violate norme antitrust, rischia multe 6 miliardi di dollari

 “Abuso di posizione dominante”

Le autorità europee nella persona commissaria antitrust, Margrethe Vestager, hanno deciso presentare accuse formali nei confronti di Google per violazione della normativa antitrust. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti secondo cui il colosso di Mountain View potrebbe essere costretto a pagare una multa di oltre 6 miliardi di dollari.

Il mondo scientifico preferisce le donne. Lo dice uno studio: a parità di qualifiche le università preferiscono assumere il genere femminile

Le candidate per un posto di assistente sono preferite ai candidati con un rapporto di 2 a 1 

La supremazia maschile sta per finire anche in ambito scientifico. Gli autori della ricerca, pubblicata lunedì, ritengono che il mercato del lavoro in campi dominati dalla matematica non sia mai stato così favorevole alle donne come oggi. Secondo uno studio svolto con professori di 371 università statunitensi ha dimostrato che, a parità di qualifiche, le candidate per un posto di assistente sono preferite ai canditati con un rapporto di 2 a 1.

Una donna ha dato alla luce due gemelli da due padri diversi, con un processo senza precedenti di fecondazione

Nel processo di fecondazione in vitro prendono parte 2 donne e 2 uomini

Lo scorso fine settimana una donna ha dato alla luce in Israele un paio di gemelli da due uomini diversi, attraverso un processo di fecondazione in vitro dn un’altra donna che ha donato le sue uova, formando un processo di gestazione insolito costituito da due uomini e due donne. Lo ha riferito il quotidiano Yediot Aharonot. “E ‘molto insolito. So di un altro caso come questo”, ha detto il dottor Ilia Bar, direttore della clinica a Tel Aviv che ha accompagnato l’intero processo che è stato effettuato in Europa orientale, perché la legge locale vieta la fecondazione di due diversi genitori.

SAVA. Richiesta urgente sopraluogo per vecchi opifici con copertura in cemento e amianto

Se per ispezionare 6 metri quadrati di una copertura in amianto e cemento (tra l’altro in buono stato) sono venuti tre ispettori dell’ASL, con al seguito un Vigile urbano, per questi capannoni in disuso chiameranno l’Esercito?

Con data odierna, il giornalista e ambientalista Mimmo Carrieri, ha indirizzato questa denuncia pubblica all’ ASL Dipartimento di Prevenzione Servizio igiene e Sanità Pubblica U. O. di Manduria (TA), al sindaco pro tempore del Comune di Sava (TA), all’ assessore all’Ecologia – Ambiente del Comune di Sava (TA), al responsabile 6^ Area Vigilanza Servizio Ecologia – Ambiente del Comune di Sava (TA) e per conoscenza al Comando stazione Carabinieri di Sava (TA) ha richiesto il “sopraluogo per verificare lo stato di conservazione delle onduline in amianto a copertura di 6 manufatti posti in prossimità di abitazioni civili del centro abitato e del plesso scolastico elementare e dell’infanzia “Capitano Gigante”.

MANDURIA. Legambiente: «Da tempo segnaliamo all’interno del rapporto Ecosistema Scuola l’attenzione al dato che ci indica la presenza di edifici mal costruiti»

Nota stampa del Circolo messapico

«Quanto accaduto oggi ad Ostuni, su cui andranno fatte tutte le verifiche del caso, pone l’attenzione sulla qualità ed affidabilità delle ristrutturazioni – – È grave che in una regione come la Puglia, dotata di edifici scolastici di più recente costruzione rispetto alla media nazionale – stando ai dati dell’indagine di Legambiente “Ecosistema Scuola” – si verifichino incidenti anche in strutture sottoposte a recenti lavori di ristrutturazione. Da tempo segnaliamo all’interno del nostro rapporto l’attenzione al dato che ci indica la presenza di edifici mal costruiti. Le regioni del sud, ad esempio, pur avendo un patrimonio edilizio mediamente più recente, dichiarano di avere necessità di interventi di manutenzione urgenti del 43%, ovvero, di dieci punti percentuali superiore alla media nazionale».

MANDURIA. Il Liceo Artistico Lisippo versa in scarse condizioni igieniche e senza sicurezza

Ieri mattina i ragazzi dell’ Istituto si sono rifiutati di entrare nelle classi per la puzza presente nei locali della scuola

Avevano programmato uno sciopero per la giornata di oggi ma la vice preside ha velatamente minacciato provvedimenti disciplinari.