TARANTO. Family Card per famiglie pazienti oncologici: protocollo d’intesa con ANT‏

Oggi 29 aprile 2015, si è tenuta a Taranto la Conferenza stampa per la presentazione del protocollo d’intesa con ANT finalizzato a velocizzare l’attivazione del sistema di agevolazioni per le famiglie degli ammalati di cancro di Taranto e provincia

Alla conferenza hanno preso parte:

  • Danila Fedele, Mario Tagarelli e Luigi Andrianidelegazione commercianti Made in Taranto™
  • prof.ssa Maria Letizia Zavatta Prete (delegata provinciale Ant)
  • Luigi Alfarano coordinatore della promozione nazionale ANT Taranto.

PREMESSA

Negli ultimi dieci anni, a Taranto si è passati da 4.677 a 8.901 malati di cancro. E’ questo il dato emerso dalla Asl in base al numero di pazienti con esenzione per malattie tumorali e che si riferiscono al periodo che va dal 1 gennaio 2004 al 31 dicembre 2013. Sono dati che in realtà sono calcolati per difetto in quanto non tengono conto di un discreto numero di anziani che non usufruisce dell’esenzione 048.  

In base ai dati diffusi dal Ministero della Sanità e dal Censis (2011), la presenza di un malato di cancro con diagnosi a 5 anni costa a ogni famiglia in termini monetari circa 34.210 Euro all’anno; la cifra non è da poco se si considera il fatto che il sostegno economico fornito dagli enti pubblici è davvero poca cosa rispetto al fabbisogno e alle entrate medie calcolate secondo le stime del reddito medio pro capite in provincia di Taranto. Anzi, c’è da dire che spesso la comparsa della malattia determina anche la perdita di importanti componenti di reddito

costi che le famiglie sono costrette a sopportare riguardano non solo farmacivisite specialistiche e cure ma anche:

  • spese per trasferte frequenti e non programmabili
  • attrezzature
  • assistenza
  • trasporti
  • abbigliamento
  • ristorazione e soggiorno in posti diversi o lontani dalla propria città.

LA PROPOSTA DEI NEGOZI MADE IN TARANTO

Ci corre l’obbligo morale e sociale di “fare quadrato” attorno alla vita di questi nostri fratelli attivando iniziative concrete e immediate nella loro fattibilità .

Per questo, i negozi della rete Made in Taranto hanno pensato di dar vita al PROGETTO MY FRIEND, LA FAMILY CARD DEDICATA ALLE FAMIGLIE DEGLI AMMALATI DI CANCRO con l’obiettivo per il 2015 di istituire una rete di opportunità, di facilitazioni e di sconti su beni alimentari, non alimentari, servizi e intrattenimento a favore delle famiglie dei pazienti oncologici residenti nel Comune di Taranto e provincia

La Family Card sarà distribuita gratuitamente alle famiglie alle prese con i problemi, le spese e le difficoltà determinate dall’insorgenza di patologie gravi quali tumori, cancri, leucemie all’interno del territorio tarantino.

Il possesso di questa Family Card darà diritto all’ottenimento di privilegi esclusivi nell’ambito di:

  • accesso agli uffici enti pubblici (Comuni, Asl, ecc)
  • fruizione di servizi pubblici di trasporto
  • assistenza legale
  • assistenza amministrativa per l’accesso alle indennità pubbliche o ad altri benefici statali
  • sconti speciali  e servizi integrati nei negozi convenzionati (abbigliamento, beni alimentari, ecc)
  • sconti speciali per cure estetiche, benessere, relax
  • assistenza psicologica
  • noleggi
  • assistenza medica
  • ristorazione
  • ospitalità

In tale ottica, i negozi della rete Made in Taranto hanno attivato un protocollo d’intesa con ANT per essere ancora più certi dei risultati e di integrare un sistema già ben collaudato da anni offrendo il nostro contributo in maniera fattiva.

Il progetto My Friend è stato accolto con grande entusiasmo dai Sindaci di Taranto e Crispiano, i quali hanno subito espresso volontà collaborative affinché si addivenga in tempi rapidi alla realizzazione dello stesso. Ed è proprio da Taranto che, per ovvi motivi, vorremmo partire.

Al momento le Card non sono ancora in distribuzione giacché, in questa fase di intesa con ANT, abbiamo procurato al Comune di Taranto ciò che dall’assessore ai servizi sociali ci è stato comunicato di non riuscire ad ottenere: le liste degli ammalati.

Grazie ad ANT, ora le liste le abbiamo. Ora attendiamo di accordarci con i singoli Comuni per procedere alla stampa di dette card. Una volta entrati in possesso delle card, l’ANT provvederà alla relativa distribuzione.

Gianluca Lomastro
Presidente 

associazione MADE IN TARANTO

www.madeintaranto.org

Cell 393 2895303

Lascia un commento