Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato. Verso il 9 maggio 2015

Si delinea il programma del 9 Maggio: confermata la presenza di Sabina Guzzanti, in arrivo altre importanti adesioni

Il programma delle iniziative del prossimo 9 maggio è in via di completamento. Vi anticipiamo che Sabina Guzzanti sarà a Cinisi venerdì 8 maggio. L’attrice e comica, affermata regista e autrice di film – documentario di denuncia (uno tra tutti Draquila – L’Italia che trema, che indaga le politiche d’emergenza messe in atto dal governo italiano, in occasione del terremoto dell’Aquila del 2009) parteciperà agli eventi del 9 maggio, promossi in occasione del 37mo anniversario dell’assassinio mafioso di Peppino Impastato.

La sera dell’8 maggio, al Cine Alba di Corso Umberto I, Sabina Guzzanti presenterà “La trattativa”, la ormai nota pellicola, proiettata in anteprima alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nel 2014. Sono previste due proiezioni del film, che ha come tema centrale la negoziazione tra lo Stato italiano e Cosa nostra. Al termine della prima proiezione seguirà un incontro – dibattito con la regista. Informazioni più dettagliate sull’appuntamento con Sabina Guzzanti saranno fornite al più presto.

Il 9 maggio al termine del corteo ci sarà la cerimonia di consegna del premio musica e cultura, a cura dell’Associazione Musica e Cultura, Casa Memoria e Centro Impastato Sanremo, ritornano il concorso fotografico, le iniziative con le scuole e con Avviso pubblico.

Continua la campagna di tesseramento a Casa Memoria

Con un contributo di 16.00 €, riceverai la tessera di Socio sostenitore per il 2015 e in omaggio il calendario di Casa Memoria; con un contributo di 28.00 €, riceverai la tessera di Socio sostenitore per il 2015 e in omaggio il calendario di Casa Memoria + il libro “La Memoria e l’arte”. Se volete potete sostenerci in qualunque forma e in qualunque modo, visitantdo il sito: www.casamemoria.it sul ink aderisci 2015 finestra tesseramento 2015. Scarica il modulo modulo socio sostenitore e lo statuto nella sezione archivio – documenti

Vi ricordiamo che Casa Memoria insieme al Centro Siciliano di Documentazione “Giuseppe Impastato” Onlus, ed ha pubblicato il libro “La memoria e l’arte”.

Il libro è in vendita al costo di 10 euro presso Casa Memoria o prenotandolo tramite la nostra e-mail : info@casamemoria.it. Tutto il ricavato dalla vendita del libro andrà a sostegno di Casa Memoria e delle attività promosse dalla nostra associazione.

E’ disponibile il libro “Io sono Peppino: la storia che vi racconteranno non è la mia” di Simona della Croce promosso dal Centro Impastato di Sanremo.

Edito da Zem edizioni, il nuovo libro può essere acquistato online a questo link http://www.edizionizem.com/catalogo/io-sono-peppino-detail

Storia, Memoria e informazione. Peppino Impastato è oggi uno dei personaggi simbolo della lotta contro la mafia, ma non è sempre stato così: subito dopo la sua morte avvenuta nella notte tra l’8 e il 9 maggio 1978, venne etichettato come ‘terrorista’, anche da un’informazione incapace di fotografare la Storia nella sua veridicità e non nella sua verosimiglianza.

Solo l’impegno della famiglia e del Centro Siciliano di Documentazione Antimafia, ha permesso di fare chiarezza in quella precaria ricostruzione dei fatti, ma non si è trattato di un percorso semplice. “Io sono Peppino” ricostruisce come gli organi di informazione hanno raccontato la storia di Peppino in anni in cui non c’era internet e l’informazione non era libera, ma racconta anche la lotta di mamma Felicia e di Giovanni Impastato alla ricerca della verità storica.  

       

Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato

Corso Umberto I 220 – 90045 Cinisi (PA)

fisso 091/ 866 3363 – cell 334 1689181

info@casamemoria.it

Lascia un commento